Logo AVGV  
Intestazione AVGV
 
 
-

 

Krishna bhajansMusica e bhajan

Yoga dell'amore e devozioneMailing list

lezioni vita orientaleLezioni

I video degli eventi vedantaVideo

vrindavana, parikrama, radha krsna, india, diwaliFestival ed eventi

ashram, templi, luoghi sacri, luoghi antichi dell'India, parikramaPellegrinaggi spirituali

arte vedica, Nityananda, Navadvipa, Sri Caitanya, radha, india, Krishna, radharani, dipinti radha e Arte Vedica

calendario vaisnava, ekadasi, janmastamiCalendario Vaisnava

i veda, libri veda in italiano, testi sacri veda, testi veda in italiano, libri veda gratisBiblioteca libri Veda

cucina vedica, cucina orientale, cucina vegetarianaCucina Vedica

Articoli devozionali

Strumenti musicali

Abiti per lo yoga

Incensi e Ayurveda

rivista vedica, cultura vedica, cultura vaishnavaRivista

Galleria fotografica

 



Iscrivendoti alla nostra mailing list sarai informato in e-mail di tutte le novità della associazione e del sito
 
 
 

La migliore lezione sul sadhu-sanga



 

LA MIGLIORE LEZIONE SUL SADHU-SANGA
(Glorificazione dell'importanza di associarsi con i puri devoti)

Australia, 1 Febbraio 2000

Sono felice che i devoti da varie parti dell'Australia e del mondo si siano
riuniti qui. Avreste potuto cantare il Santo Nome, leggere i libri e
praticare altre attività devozionali a casa vostra. Sarebbe stato più
semplice. Allora perchè siete venuti qui Avete speso molti soldi per
arrivare in questo luogo, solamente per ascoltare hari-katha. Questo è un
buon segno.

L'associazione di bhakta di alta classe è stata glorificata in ogni parte
dello Srimad Bhagavatam. Srila Bhaktivinoda Thakura ha scritto la canzone:
"Suddha bhakata carana renu, bhajana anukula." Qual è il significato di
questa canzone "La polvere dei piedi di loto dei Vaisnava elevati,
specialmente di quelli che sono nella linea di Sri Caitanya Mahaprabhu, e
specialmente nella linea di Srila Rupa Gosvami, è molto favorevole al
bhajana. E' anche molto benefico ascoltare dai rasika Vaisnava ogni tipo di
elevata hari-katha. Perciò, quando Sri Sukadeva Gosvami iniziò a dare una
lezione sullo Srimad Bhagavata, tutti i Vaisnava elevati, incluso Sri
Narada, Sri Vedavyasa e Sri Parasara Muni si riunirono per ascoltarlo.
Quindi posso dire che anche voi siete molto fortunati. Molto, molto
fortunati. Prego Krsna, Srimati Radhika, la Loro forma combinata di Sri
Caitanya Mahaprabhu e anche Sri Nityananda Prabhu, di concedere la Loro
misericordia su tutti voi. Dalla prospettiva della misericordia Loro sono
identici, perciò ho detto la Loro misericordia.

Penso che la vostra venuta qui non sia inutile. Non sarà mai una cosa
inutile. Anche se avete molta lussuria, non c'è problema. Anche se avete
molti desideri materiali, non c'è problema. Anche se avete molte impurità,
non c'è problema; finchè manterrete una ferma fede nell'associazione dei
puri devoti. "Sadhu-sanga, sadhu-sanga sarva sastre koy, lava matra sarva
sastra sarva siddhi hoya." Cosa significa sarva siddhi Ogni perfezione. E'
particolarmente buono desiderare sarva siddhi. Se desiderate Swarga,
raggiungere i pianeti celesti, è molto buono. Se desiderate raggiungere
Vaikuntha o se volete provare amore ed affetto per Ramacandra come quello
che prova Hanuman, è molto buono. Se desiderate essere come le regine
principali di Dwaraka, come Satyabhama e le altre, potete avere tutto
questo molto presto. E ancora di più se desiderate essere un Vrajavasi e
desiderate avere l'amore e l'affetto che i Vrajavasi nutrono per Krsna;
Krsna impegnerà Srimati Radhika e Le chiederà: "Prova a dargli questo
amore. Devi darglielo subito." E allora se Srimati Radhika lo desidera ciò
avverrà subito.

Non abbiate dubbi su ciò. Non abbiate mai dubbi. Se avete dei dubbi, della
duplicità , dell'ipocrisia o altre mentalità indesiderate, allora questo
sadhu-sanga non darà i frutti desiderati. Dovete essere saddhuam (non avere
tendenze offensive).

Srila Rupa Gosvami ha spiegato quali sono i cinque aspetti principali della
bhakti. Quali sono Sadhu-sanga, nama-kirtana, bhagavata sravan,
Mathuravasa e Sri murti sraddhaya seva. Ciò significa che la cosa più
importante è cantare il Santo Nome a Vrndavana sotto la guida di Sri Rupa
Gosvami e all'interno della sua linea.

tan-nama-rupa-caritadi-sukirtananu-
smrtyoh kramena rasana-manasi niyojya
tisthan vraje tad-anuragi-jananugami
kalam nayed akhilam ity upadesa-saram
(Nettare delle Istruzioni 8)

"L'essenza di tutte le istruzioni è che si dovrebbe utilizzare il proprio
tempo, ventiquattro ore al giorno, nel canto e nel ricordo del divino nome,
della forma trascendentale, delle qualità e degli eterni passatempi del
Signore e gradualmente impegnare la propria lingua e mente in ciò. In
questo modo si dovrebbe risiedere a Vraja (Goloka Vrndavana-dhama) e
servire Krsna sotto la guida dei devoti. Si dovrebbero seguire le orme dei
cari devoti del Signore che sono profondamente attaccati a servirLo con
devozione."

Se cantate il Santo Nome, ricordate o fate qualche altra cosa, ciò deve
essere fatto sotto la guida di Vaisnava avanzati che si trovano nella linea
di Srila Rupa Gosvami e deve essere fatto a Vraja. Se non vi trovate
fisicamente a Vraja, allora restateci con la mente. Tutto questo:
nama-kirtana, bhagavat sravan e così via, deve essere compiuto in quella
associazione di alta classe. Mathuravasa. Mathura sta ad indicare Vrndavana
o Vraja-mandala, Ksetra-mandala (Jagannatha Puri), Gaura-mandala
(Navadvipa) ecc., sempre sotto la guida di Vaisnava elevati. Se vi recate a
Navadvipa, deve essere fatto sotto la guida di Srila Bhaktivinoda Thakura o
di Srila Narottama das Thakura.

Se fate l'arcana, quell'arcana da solo non funzionerà. Ma se lo fate sotto
la guida di Srila Raghunatha das Gosvami, allora la vostra arcana sarà come
quando lui bagnava Thakurji (La Divinità) con le sue lacrime e come quando
lui Lo sventagliava con i suoi sguardi. Tutto deve essere compiuto sotto la
guida di Vaisnava elevati. Allora non importa se il vostro canto è
diminuito, se la vostra arcana è diminuita, se c'è qualche mancanza. Date
solo importanza a quell'associazione.

Non dovreste pensare: "Lui è un discepolo del mio Gurudeva. Che abbia o no
delle buone qualità, io devo comunque seguirlo." Questo non funzionerà.
Dovete sempre tenere i vostri occhi ed il vostro cuore rivolti ai Vaisnava
di alta classe che sono nella famiglia di Sri Caitanya Mahaprabhu. Non ci
deve essere nessuna considerazione di casta o credo. Dobbiamo tentare di
seguire queste cose. Vorrei che Prema Prayojana parli delle glorie del
sadhu-sanga.

P.P.: Ovunque, nelle scritture, sono state cantate le glorie del
sadhu-sanga. Sono meravigliose, inconcepibili e miracolose, tanto da non
poterlo spiegare. E' una cosa molto grande. Sri Caitanya Mahaprabhu visitò
Mathura-mandala. Egli incontrò un brahmana e quando si videro iniziarono a
fare kirtana. Mentre il brahmana cantava nel kirtana piangeva. Egli provava
sintomi così estatici che quando Sri Caitanya Mahaprabhu lo vide, fu in
grado di comprendere una cosa. Mahaprabhu gli disse: "Penso che tu abbia
avuto una connessione con Sri Madhavendra Puripada. Finchè non si ha una
connessione con Madhavendra Puripada non si può avere questo amore estatico
per i piedi di loto di Sri Sri Radha Krsna." Quindi questo è l'effetto.
Senza il sadhu-sanga questo amore trascendentale non può essere realizzato.
E sadhu-sanga produce un effetto talmente miracoloso che persino le
persone più degradate possono diventare elevate molto velocemente.

Questa mattina Srila Gurudeva ha fatto l'esempio del brahmana di Mathura e
ha parlato di quando ha incontrato Gopa Kumara. Gopa Kumara gli parlò molto
dell'hari-katha; ma ciò nonostante egli non riuscì a realizzare il soggetto
in questione. Non lo aveva capito; non lo aveva percepito nel suo cuore.
Lui ascoltava senza nessuna realizzazione. Gopa Kumara lo capì e fece
qualcosa che non si può trovare leggendo i libri, o guardando le video
cassette dei sadhu o ascoltando delle registrazioni vocali. Che cosa fece
Lui diede le sue benedizioni. Mise le sue mani sulla testa del brahmana e
lo benedisse. In un attimo quel brahmana si ritrovò a correre per Goloka
Vrndavana e divenne un eterno associato di Krsna, proprio come Gopa Kumara
stesso. Qualcuno potrebbe dire: "E' impossibile. Come è potuto succedere"

Maharaja: Gopa Kumara aveva praticato per lakh e lakh di vite e
gradualmente aveva raggiunto ogni luogo. Alla fine arrivò a Vrndavana e da
lì andò direttamente alla Vrindavana aprakat (non manifesta). Ci impiegò
molto tempo, molte vite. Tuttavia il brahmana di Mathura non aveva mai
fatto nessuna pratica. Egli ottenne la perfezione solo tramite la
misericordia di Swarupa (il nome di Gopa Kumara nella sua forma di
pastorello amico di Krsna a Goloka Vrindavana). Ciò che Swarupa aveva
ottenuto con moltissime difficoltà, il brahmana lo ottenne solo con il
tocco della sua mano e andò direttamente a Goloka Vrndavana. Ciò è
meraviglioso! Non siate increduli. Non abbiate dubbi. Allora velocemente
realizzerete la stessa cosa.

P.P.: Anaradhya radham padamboja renum. Prima di tutto dovete adorare i
piedi di loto di Srimati Radhika. Anasristya vrndatavi tat padamkam. E
dovete adorare Sri Vrndavana dhama che è santificata dalle Sue impronte.
Asambhasya tad bham gambhira cittam. Dovete associarvi con quel devoto il
cui cuore è completamente dedicato ai piedi di loto di Radhika; e dovete
ascoltare i nettarei discorsi dei passatempi di Radha e Krsna raccontati
dai Suoi puri devoti. Solo allora potrete capire, solo allora potrete avere
un'idea e solo allora potrete realizzare cos'è lo yugala-priti di Sri Sri
Radha e Krsna. Altrimenti è impossibile.

Maharaja: Dovete sapere questo, dovete avere una ferma fede in ciò che è
stato detto qui. Nell'associazione di alta classe, prima giunge sraddha
(fede) nel sadhana, poi sadhya (perfezione). Gradualmente questa fede
aumenterà e l'amore e l'affetto per Krsna certamente verrà. Se siamo
convinti di essere in buona associazione ma contemporaneamente la lussuria
ed il desiderio di avere una moglie, di essere ricchi e così via sono
presenti nel cuore, cosa dobbiamo fare E' forse questo il frutto
dell'associazione elevata Perchè ci sono simili desideri C'è qualche
mancanza. Allora dovete lasciare subito quella associazione.Vi sono anche
molti esempi di persone con desideri materiali che sono diventati dei
rinunciati con la buona associazione. Un esempio di ciò è la prostituta che
aveva avuto l'associazione di Srila Haridasa Thakura e poi diventò una
santa, una devota.

Srila Raghunatha dasa Gosvami ebbe la compagnia di Srila Haridasa Thakura e
di Sri Svarupa Damodara; egli non sviluppò mai desideri per le cose
materiali, neppure in sogno. Invece gradualmente sviluppò la coscienza di
Krsna e alla fine piangeva amaramente gridando: "Radhe, Radhe!"

tavaivasmi tavaivasmi
na jivami tvaya vina
iti vijnaya devi tvam
naya mam caranantikam

"Io sono Tuo! Io sono Tuo! Non posso vivere senza di Te! O Regina, Ti
prego, capisci questo e portami ai Tuoi piedi."

Srila Rupa Gosvami che è 'Il guru dei guru dei guru' pregava: "O Radhike,
ti prego metti il mio nome nella lista delle Tue dasi. Se non lo fai, mi
ucciderò. Anche se il mio nome fosse l'ultimo della lista, non importa.
Anche se dovessi diventare la dasi della dasi della Tua dasi, non importa.
Voglio essere la dasi della dasi della dasi della dasi della Tua dasi. Ti
prego mettimi nella lista, altrimenti mi ucciderò."

ha! devi kaku-bhara-gadgadayadya vaca
yace nipatya bhuvi dandavad udbhartairtih
asya prasadam adbhudasya janasya krtva
gandharvike tava gane gananam vidhehi

"O Devi Gandharvike! Gridando di disperazione mi butto per terra come un
bastone e con voce tremante Ti imploro di essere misericordiosa con questo
sciocco e di considerarmi di Tua proprietà."

Questo è il risultato di sadhu-sanga. Se tuttavia voi pensate: "O, la
lussuria sta arrivando, devo sposarmi. Devo avere una casa bella e molta
opulenza", questo non è il risultato della buona associazione. Dovete
invece pensare: "Dove sbaglio E tentare di correggervi. Perciò lo Srimad
Bhagavatam dice:


jnane prayasam udapasya namanta eva
jivanti san mukharitam bhavadiya vartam
sthane sthitah sruti gatam tanu van-manobhir
ye prayaso jita jito 'py asi tais tri-lokyam
(CC. Madya 8.67)

Maharaja chiede a Syamarani di spiegare il verso.
Syamarani: Nella Caitanya Caritamrta si trova una bellissima discussione
avvenuta tra Sri Caitanya Mahaprabhu e Raya Ramananda. Sriman Mahaprabhu
chiese a Sri Raya Ramananda: "Qual è in essenza la perfezione della vita"
Raya Ramananda pronunciò un verso che il Signore Caitanya non refutò ma
aggiunse: "E' esterno, devi dire qualche altra cosa."
Sentito il suggerimento del Signore, Raya Ramananda diede il verso che
Maharaja ha appena citato ed il Signore Caitanya rispose: "Molto bene, ora
continua."

'Jnane' ha due significati. In senso generale significa speculazione
mentale che culmina nel desiderio di fondersi con il Supremo. Ma vi è un
altro significato: diventare un 'jnani bhakta' un devoto che è cosciente
dell'opulenza di Dio. Questo devoto è cosciente del fatto che Krsna è Dio
la Persona Suprema. Sri Ramananda Raya dice 'jnane prayasama uda pasya
namanta eva'. Bisogna lasciare la concezione di Krsna come Dio la Persona
Suprema e ascoltare invece i dolci passatempi di Vrajendranandana Krsna
raccontati dal puro devoto. Non importa in che posizione ci si trovi
all'interno dei varna e degli asrama. 'Sthane sthitah sruti gatam tanu
van-manobhir'. Non importa se ci si trova in una posizione di degradazione,
o come Gurudeva ha detto, se sono presenti molte anartha; se si è brahmana,
ksatriya o vaisya oppure sannyasi o grhastha. In qualsiasi condizione, se
si è arresi all'ascolto e si segue ciò che si è ascoltato con il corpo, la
mente e le parole, allora non importa chi siamo; 'tais tri lokyam, jita
jito pyasi', si diventa puri. In quel momento l'inconquistabile Signore
Ajita, che non può essere conquistato da nessuno, sarà preda del devoto.

Maharaja: Srila Sanatana Gosvami ci parla del sadhu-sanga. Supponiamo che
qualcuno coscientemente o incoscientemente sta in associazione con una
persona lussuriosa, che fuma, che prende droga e fa tante altre cose brutte
e che ha un carattere pessimo. Mangiando con lui, dormendogli vicino e
svolgendo altre attività assieme a lui, quale risultato ci sarà Vi
allontanerete dalla bhakti e la vostra vita sarà così perduta. Similmente
se anche inconsapevolmente avete l'associazione di un Vaisnava di alta
classe e mangiate con lui, gli parlate e state sempre in sua compagnia,
quale sarà il risultato Tutte le sue buone qualità entreranno in voi e
così la vostra vita raggiungerà il successo.

Supponiamo che abbiate l'opportunità di stare in compagnia di un devoto
avanzato che ha un buon carattere, prova molto amore ed affetto per Krsna e
che canta e ricorda l'hari-katha. Anche se questo devoto non stesse
parlando dell'hari-katha, dovete sedervi vicino, non lasciate
quell'associazione. Anche se stesse parlando di cose materiali, ci sarebbe
da trarre molto beneficio. In un modo o nell'altro o con qualche trucco
egli vi condurrà ai passatempi di Krsna e trasformerà i discorsi materiali
in hari-katha di alto livello. Perciò anche se non parlasse l'hari-katha,
dovete comunque provare a restare in sua compagnia.

Dovete restare con lui anche se non da nessuna istruzione. Nello Srimad
Bhagavtam Vidura afferma:

yat sevaya madhu-dvisah
rati-raso bhavet tivrah
padayor vyasanardanah
(SB 3.7.19)
"Servendo i piedi del maestro spirituale, è possibile sviluppare l'estasi
trascendentale del servizio a Dio, il nemico del demone Madhu e il cui
servizio dissolve ogni sofferenza materiale."

Questo è uno sloka molto bello e Sri Sanatana Gosvami lo spiega nel suo
commento. Si deve servire un devoto bhagavata di alta classe che è
bhagavatas utasta madudvisa.
La compagnia di chi serve Svayam Bhagavan Krsna è molto desiderabile. Anche
se non fosse presente nessun desiderio di avere quella compagnia e la mente
non lo apprezzasse, anche se venisse della sonnolenza o della pigrizia,
nonostante ciò non bisogna lasciare quella compagnia. "Starò sempre con
lui, non lo lascerò." Quale sarà il risultato di ciò Rati-raso bhavet
tivrah, compiendo il servizio nascerà un'estasi trascendentale.

Srila Sanatana Gosvami spiega che 'kutastah' significa colui che ha
lasciato in toto ogni cosa materiale. Kutastah significa i desideri
materiali, la lussuria e così via. Se uno lascia tutti i desideri per
raggiungere Svarga e moksa e persino per il servizio a Dwarakadisha e a
tutti i Vaikuntha avatara, questa persona viene definita kutasta. Inoltre
'kut' significa montagna ed in questo caso kutastah significa una persona
che si trova sempre sulla montagna. Chi è Krsna Bhagavan. Lui si trova
sempre sopra la collina Govardhana. E' conosciuto anche con il nome di
Madhudvisa; e cosa fa come Madhudvisa Beve sempre il madhu, il miele della
compagnia delle gopi, dei sakha e degli altri compagni. Se state servendo
in compagnia di un bhakta di questo Madhudvisa Krsna, che pascola le mucche
e gioca nei boschetti di Govardhana, allora ci sarà rati-raso bhavet
tivrah. Rati significa bhava (emozioni trascendentali). Molto presto bhava
per i piedi di loto di Krsnacandra si manifesterà. Vi è anche un altro
significato di rati. Rati raso: un desiderio puro di entrare nel rasa (il
gusto per il nettare di una specifica relazione trascendentale con Krsna)
si manifesterà nel cuore. Questo desiderio verrà molto presto. Rati-raso
bhavet tivrah.

Le gopi danzano sulla collina Govardhana e anche Krsna danza. Ad un certo
punto Krsna dice alle gopi: "Oh, ora siete stanche e state sudando." Allora
prende il Suo pitambara (lo scialle giallo) e toglie loro il sudore. Poi
chiede: "Posso allacciarvi le cavigliere Siccome siete stanche, posso
massaggiarvi" Questo si chiama 'rasa'.

Noi possiamo entrare nel rasa ascoltando ed associandoci con questo tipo di
bhakta. Forse accadrà quando sarete nell'assemblea di Srila Rupa Gosvami,
dove Srila Raghunatha dasa Gosvami sta dando la lezione sullo
Srimad-Bhagavatam. O potreste essere a Jagannatha Puri, nell'assemblea di
Tota-Gopinatha. Lì chi sta parlando sullo Srimad-Bhagavatam E' Sri
Gadhadhara Pandita. E chi è lo srotya, colui che ascolta Sri Caitanya
Mahaprabhu sta ascoltando insieme a molti altri come Sri Svarupa Damodara,
Sri Ramananda Raya, Sri Raghunatha dasa Gosvami ed anche Sri Rupa Gosvami e
Sri Sanatana Gosvami sono presenti. Sri Sikamahiti e Srimati Madhavi devi
sono presenti. Chi sta parlando Sri Gadhadhara Pandit. Chi è lui E'
Srimati Radhika. Srimati Radhika sta dando una lezione sullo Srimad
Bhagavatam, sui rasa pancadyaya (i cinque capitoli che parlano della
rasa-lila).

tava kathamrtam tapta jivanam
kabibir iditam kalmasapaham
sravana mangalam srimadatatam
bhurignanti je buridajana
"Il nettare delle Tue parole e le descrizioni delle Tue attività sono la
vita e l'anima per coloro che sono sempre addolorati in questo mondo
materiale. Queste narrazioni vengono trasmesse da personalità elevate e
sono in grado di sradicare tutte le reazioni peccaminose. Chiunque ascolti
queste narrazioni otterrà la buona fortuna. Esse vengono diffuse in tutto
il mondo e sono colme di potenza spirituale. Coloro che diffondono il
messaggio di Dio sono certamente i benefattori più mugnifici."

Che associazione elevata! Qual è il risultato di questa buona associazione
Rati raso bhavet tirva: svilupperete un intenso desiderio di far parte del
rasa. Questa è la cosa più grande, non potete neppure immaginare. Dovete
sapere qual è il beneficio della venuta di Vaisnava elevati. Srila
Bhaktivedanta Swami è venuto. Perchè Ciò che aveva realizzato in molte
vite, ciò che aveva imparato dal suo Gurudeva per molti anni, lui è venuto
per dare tutte queste cose. Avrebbe potuto dare tutto in un momento, ma non
eravate sufficientemente qualificati per comprendere quegli argomenti.

Similmente, io ho servito la guru-varga (successione disciplica di maestri
spirituali autentici) e poi ho realizzato qualcosa e così sono venuto per
dare queste realizzazioni. A volte sono preoccupato di non poter essere in
grado di dare tutte queste verità perchè non sono molto qualificato, e
forse nessuno è qualificato per realizzare queste cose, ma io non ho
davvero alcun interesse egoistico. Sono venuto solo per aiutarvi e per
darvi questa cosa. Ecco perchè parlo di questi argomenti nelle mie lezioni.
Se, tra lakh e lakh, centinaia e migliaia, una persona in qualche modo
prende questa katha, sarà un grande beneficio per il mondo intero.

Dopo di me ci sarà un altro guru. E dopo quel guru ne verrà un altro che
darà tutto questo. E tra questi altri qualcuno diventerà qualificato. In
questo modo la linea della guru parampara, questa katha, continuerà.
Altrimenti, se non si parlerà di queste cose, la linea si interromperà e
cosa avverrà Tutti saranno privati della felicità. Quindi sia che abbiate
gusto oppure no, in qualche modo dovete provare a restare qui e ad
ascoltare queste verità. Gradualmente vedrete che tutti i tipi di lussuria
e di desideri materiali velocemente se ne andranno.

tasmin mahan-mukharita madhubhir-caritra
piyusa-sesa-saritah parith sravanti
ta ye pibanty avitrso nrpa gadha-karnais
tan na sprsanty asana-trd-bhaya-soka-mohan
(SB. 4.29.40)
"Mio caro re, dove vivono i puri devoti, seguendo le regole e le
prescrizioni, con coscienza pura e con grande desiderio di ascoltare e
cantare delle glorie di Dio la Persona Suprema, in quel luogo se si ha una
possibilità di ascoltare il loro costante flusso di nettare paragonato alla
corrente di un fiume, si dimenticheranno tutte le necessità della vita come
la fame e la sete e si diventerà immuni da tutti i tipi di paura, lamento
ed illusione."

Qual è il significato Non potete darmi piacere con il denaro o con la
glorificazione. Ricevo molte glorificazioni, moltissime e sono stanco di
ciò. Vorrei che voi riusciste a prendere anche solo una piccola parte di
ciò di cui stiamo parlando. Questo è tutto ciò che voglio. A volte vedo che
qualcuno si addormenta e vorrebbe uscire. Io ho una medicina per questo: la
polvere di peperoncino. Quando vi state addormentando, punite i vostri
occhi dicendo: "Perchè vi state chiudendo" Provate ad ascoltare
attentamente. Siete giunti qui da molto lontano, da luoghi molto distanti e
avete lasciato ogni altra cosa per questo. Se voi ne prendeste anche solo
un pochino, la mia venuta sarebbe un successo.

(Maharaja chiede a Navine Krsna Prabhu di parlare)

(Navine Krsna: Srila Gurudeva sta spiegando le glorie del sadhu-sanga. Ha
citato uno sloka: 'tasmin mahan-mukarita ...' Ha detto che è venuto per
dare le sue realizzazioni. Tra lakh e lakh di devoti, se una persona può
comprendere le sue realizzazioni, lui crede che la sua venuta e la sua
predica in Occidente avrà raggiunto il successo. Perchè Perchè coloro che
accetteranno questa idea la distribuiranno, questa concezione, questa
realizzazione, la daranno agli altri.

Per esempio, sull'Himalaya ci sono molte cascate e l'acqua scorre in
continuazione. Similmente quando un sadhu parla dell'hari-katha contenuta
nello Srimad-Bhagavatam, allora automaticamente come una cascata, i
passatempi di Krsna verranno realizzati e visti nel cuore. Gurudeva sta
spiegando tutti gli argomementi che parlano di Krsna, i quali giungono
automaticamente senza alcuno sforzo. Madhubid caritra. Qual è la
caratteristica di Madhubid Madhubid è Krsna, colui che distrugge il demone
Madhu. Madhu significa però anche lussuria, e Madhubid è colui che può
distruggere la lussuria. Ascoltando possiamo comprendere chi è questa
personalità.

Maharaja: Qual è l'esempio di madhubic caritra Le conversazioni o i
diloghi d'amore tra Krsna e le gopi, krsna premalap. Sono un rasala
(nettare) molto dolce. Le gopi dicono: "O Krsna, siamo molto assetate."
"Potete andare alla Yamuna, qua e là a prendere l'acqua." risponde Krsna.
"No, siamo assetate del tuo amore ed affetto."
Questa è una conversazione molto dolce, e vi sono molte di queste cose.
Srimati Radharani è pazza di divonmada e sono in corso jalpa, prajalpa e
così via (i dieci tipi di conversazioni in pazzia trascendentale che sono
descritti negli sastra). Uddhava sta ascoltando Radhika e osserva questi
passatempi. "Madhuva kitava bandhu... O calabrone, devi andartene subito da
qui. Sei ubriaco ed impuro. Vattene subito, non voglio vederti. Tu vorresti
cadere ai miei piedi, dirmi che hai un messaggio da parte di Krsna." Questo
è madhuriccarita. Piyusa sesa, è più del nettare e chi ascolta hari-katha
beve sempre questo nettare. In che modo Non attraverso la bocca, ma con il
cuore. Non sarà mai soddisfatto, neppure dopo lakh e lakh di anni. Dirà:
"Ancora, voglio ascoltarne di più."

Dobbiamo bere con le nostre orecchie. Nel mondo materiale beviamo con la
bocca, ma in questo caso non dobbiamo usare la bocca, dobbiamo bere con le
orecchie questa bevanda nettarea proveniente da un sadhu autentico. Quale
sarà allora l'effetto Quando si ascolta con le orecchie allora 'pravista
karuna', Krsna entrerà nelle vostre orecchie, perchè non c'è differenza tra
Krsna e krsna-katha. Per la misericordia senza causa del Guru e dei
Vaisnava, Krsna entrerà nel nostro cuore attraverso l'hari-katha. Una volta
entrato Krsna, non vi uscirà più. In quel momento bhava si manifesterà nel
nostro cuore e poi potremo controllare Krsna che si trova lì.

Poichè abbiamo molti tipi di anartha (mentalità ed abitudini
indesiderabili) e specialmente abbiamo lussuria, Sri Sukadeva Gosvami dice
un'altra cosa: Krsna laverà ogni cosa. Srila Sukadeva Gosvami fa l'esempio
della stagione delle piogge. In quel periodo tutti i fiumi e le cascate
diventano torbidi. Anche se si potessero purificare, di nuovo
diventerebbero torbidi non appena ricomincia a piovere. Quando giunge
l'autunno però, l'acqua automaticamente, senza alcuno sforzo, diventerà
limpida. Similmente se volete liberarvi dalla lussuria, dalla rabbia e da
tutte le anartha tramite i vostri sforzi personali, non vi sarà possibile
farlo. Tuttavia se avrete sadhu-sanga, se giungete sotto la guida di un
gurudeva autentico e ascoltate da lui questi passatempi, vi sarà molta
potenza.

Navina Krsna Prabhu: Srila Gurudeva dice che sarà molto potente. Krsna
verrà nel vostro cuore e farà in modo che tutte le cose brutte non tornino
più nel vostro cuore. Gurudeva è molto misericordioso, ha spiegato tutto in
modo semplice, proprio come una madre che insegna al figlio, lo tiene per
mano e gli insegna l'ABC. Il bambino non sa niente, così il padre e la
madre gli insegnano. Similmente Gurudeva è così misericordioso che ci dà
l'essenza del commentario di Sri Sanatana Gosvami.

Gaura premanande!

 

 

 

 
     
 
 

 

Aggiungi questa pagina ai preferiti di Internet Explorer  

Visione consigliata a 1024x768 o superiore
Utilizzare Netscape 4.0 o Internet Explorer 5.0 e sup.
Copyright © 2003 LuX Powered by
ZeusComputer
Vai alla home page Conoscerci meglio Come contattarci Link utili