Logo AVGV  
Intestazione AVGV
 
 
-

 

Krishna bhajansMusica e bhajan

Yoga dell'amore e devozioneMailing list

lezioni vita orientaleLezioni

I video degli eventi vedantaVideo

vrindavana, parikrama, radha krsna, india, diwaliFestival ed eventi

ashram, templi, luoghi sacri, luoghi antichi dell'India, parikramaPellegrinaggi spirituali

arte vedica, Nityananda, Navadvipa, Sri Caitanya, radha, india, Krishna, radharani, dipinti radha e Arte Vedica

calendario vaisnava, ekadasi, janmastamiCalendario Vaisnava

i veda, libri veda in italiano, testi sacri veda, testi veda in italiano, libri veda gratisBiblioteca libri Veda

cucina vedica, cucina orientale, cucina vegetarianaCucina Vedica

Articoli devozionali

Strumenti musicali

Abiti per lo yoga

Incensi e Ayurveda

rivista vedica, cultura vedica, cultura vaishnavaRivista

Galleria fotografica

 



Iscrivendoti alla nostra mailing list sarai informato in e-mail di tutte le novità della associazione e del sito
 
 
 

La morte dai quattro lati



Sri Srimad Bhaktivedanta Narayana Maharaja

La morte da quattro lati
6 Luglio 1999
North Watford, England

Prima di tutto offro i miei umili omaggi ai piedi di loto del mio maestro
spirituale Nitya-lila Pravista Om Visnupada Sri Srimad Bhaktiprajnana
Kesava Gosvami Maharaja; e offro gli stessi omaggi ai piedi di loto del mio
siksa-guru Nitya-lila Pravista Om Visnupada Sri Srimad Bhaktivedanta Svami
Maharaja. Solo grazie alla misericordia del mio siksa-guru e del mio
diksa-guru e anche grazie al desiderio di Krsna, Caitanya Mahaprabhu e
Nityananda Prabhu, sono giunto qui e sto predicando in tutto il mondo.
Ovunque i devoti rimangono molto ispirati, specialmente i devoti anziani
quelli che hanno cantato e ricordato per più di 25 o 30 anni ma che ora
hanno lasciato tutto. Non credevano nella devozione poiché sono arrivati
molti problemi e perchè sono stati trascurati dai devoti anziani. Così
Svamiji mi ha chiesto di venire ed aiutarli. Il risultato della mia venuta
é che i devoti sono molto inspirati. In questo mondo ci sono sempre molti
problemi; ma voi sapete che non possiamo risolverli tutti. Se vi rifugiate
nei piedi di loto di Krsna o Mahaprabhu, allora verranno risolti subito. La
radice di tutti i problemi, le difficoltà, i dolori, della nascita e della
morte é una: aver dimenticato Krsna. Questo é il problema di tutti.

Sapete che c'era una cerbiatta che stava pascolando in un grande prato
verde. L'erba era soffice e dolce, ma arrivò un cacciatore con quattro o
cinque cani alsaziani, quelli che sono molto bravi nella caccia. Questa
razza di cani può anche attaccare una tigre, sono molto esperti. Loro erano
di fronte al cacciatore; da un lato c'era un incendio e dall'altro c'era
una rete molto grande. Questa cerbiatta all'improvviso si trovò a
fronteggiare molti problemi, la morte era certa da tutti i lati. Il
cacciatore era molto esperto e poteva tirare molto abilmente con l'arco
senza perdere nemmeno una freccia. La cerbiatta stava mangiando l'erba e
sentì il latrato dei cani che erano pronti ad attaccarla. Ad un tratto
questi quattro cani pericolosi arrivarono e la cerbiatta scappò di corsa,
ma da quel lato c'era un grande fuoco quindi andando là sarebbe morta;
dall'altro lato c'era una grande rete. La cerbiatta non poteva scappare e
intanto il cacciatore era pronto a scoccare una freccia. La cerbiatta non
riusciva a pensare: "Come posso risolvere questo problema" Da qualunque
lato non si sarebbe salvata, così chiuse gli occhi e pregò: "O Krsna,
prendo rifugio in Te." In un momento si sottomise: "Oh, devo morire perché
sono circondata da molti grandi problemi, nessuno può salvarmi." In ogni
caso si sottomise a Krsna: "O Krsna, salvami." Lei fece solo questo; era
in silenzio, non aveva paura della morte o di nient'altro. In quel momento
arrivò una tempesta di pioggia e la sabbia si sparse dappertutto, andò
negli occhi del cacciatore che in un attimo perse il controllo del suo arco
e scoccò la freccia verso i cani che rimasero uccisi. Il cacciatore fece
così (Maharaja si copre gli occhi), e non poté vedere. Era come cieco. La
pioggia inoltre spense il fuoco in un attimo e la rete volò lontano; così
tutte le quattro direzioni erano sgombre.

In questo modo i problemi svanirono e la cerbiatta salva scappò via. Anche
voi dovete pensare così. Dalla nascita fino alla morte abbiamo molti
problemi, problemi, problemi, problemi. Voi non potete risolverli. Se
prendete rifugio in un devoto di alta classe però vi dirà che tutti i
problemi possono essere risolti cantando l'harinama. Questo é il motivo per
cui Prahlada Maharaja disse:

kaumara acaret prajno
dharman bhagavatan iha
durlabham manusam janma
tad apy adhruvam arthadam
(SB 7.6.1)

(Prahlada Maharaja disse: "Una persona abbastanza intelligente deve usare
la forma umana dall'inizio della sua vita - in altre parole, dalla tenera
età, per praticare le attività del servizio devozionale e lasciare tutte le
altre occupazioni. Il corpo umano é la cosa più difficile da ottenere, é
temporaneo come gli altri corpi ma con esso si può compiere il servizio
devozionale. Anche un piccolissimo servizio devozionale può dare ad una
persona la completa perfezione.")

Cosa ha detto Prahlada stava parlando agli studenti, i figli dei demoni
che volevano giocare. Loro non sapevano che la morte poteva arrivare come
successe a quel cerbiatto. Loro pensavano: "Noi stiamo bene, dobbiamo solo
giocare e prendere prasada, nient'altro." Ma la morte arriva, e anche i
problemi."Come posso guadagnare soldi" Però i soldi che fate non vi
renderanno felici. Allora cercherete un fidanzato o una fidanzata e si
dovranno spendere molti soldi; ma dopo uno, due, tre, sei mesi diventa un
grande problema. Allora vi separate e ancora più problemi arrivano. La
debolezza arriva sempre.

Questo mondo é sempre pieno di problemi su problemi. So che in questo mondo
nessuno é felice; questo é il motivo per cui Prahlada Maharaja ci istruisce
dall'inizio della nostra vita 'kaumara acaret prajno dharman bhagavatan
iha'. In questo mondo ci sono molte religioni; qui c'é la religione
Cristiana e anche in India ci sono i Bauddhaisti, i Jain, gli Hindu, e il
Sanatana-dharma. Ci sono anche molti smarta-brahmana e moltissimi
mussulmani. Tutti hanno dato un processo; come il Buddhismo che ora si sta
espandendo ovunque. In loro non c'é niente (conoscenza o realizzazione),
solo bere, mangiare e sposarsi. Loro pensano che Dio non esiste; che non
bisogna avere timore di Dio perché non esiete. Loro dicono: "Non si devono
seguire regole e regolamenti, e non dobbiamo seguire i Veda. E' tutto vano.
I Veda sono stati scritti da persone famose e furbe; solo delle persone
furbe possono avere scritto i Veda. Questo mondo non esiste; chi lo
controlla Noi dobbiamo essere liberi e gentili l'un l'altro; questo é
sufficiente. Noi non uccideremo gli animali, ma se vengono uccisi potremo
mangiare la carne. Noi non possiamo uccidere le mucche, ma possiamo dare
dei soldi a qualcuno che lo faccia, così potremo mangiare la carne; poiché
non uccido non avrò il peccato, e nessuno potrà controllare. Il peccato é
come zero; così saremo felici per sempre."

In verità questa non é la giusta teoria. Ci deve essere Dio. Perché una
persona nasce in una famiglia ricca Perché qualcuno nasce in una famiglia
povera Perché qualcuno é cieco, e qualcun'altro é molto bello Perché
qualcuno é intelligente mentre altri ripetono la stessa classe per sedici
anni Io avevo un amico che diede l'esame di matricola per otto anni, e fu
bocciato. Perché succedono queste cose Chi le fa avvenire Buddha non può
rispondere. Anche i miei fratelli Cristiani che credono in Dio non possono
rispondere. Perché succedono queste cose

Dio é molto affascinante e possiede tutte le potenze. Lui ci conosce tutti,
Lui é ovunque, nei nostri cuori, in ogni atomo, nell'aria, nell'acqua, Lui
é ovunque. Noi non possiamo immaginare com'é meraviglioso. Tutti i problemi
che abbiamo, Lui li conosce bene e può risolverli tutti in un momento.
Dobbiamo avere fede il Lui dall'inizio della vita. Quando comincia la vita
'Kaumara acaret'. Quando andate da un puro devoto e vi associate, per voi
comincia l'età kaumara. Capito

Devoto: Srila Gurudeva sta spiegando che generalmente la parola 'kaumara'
viene usata per indicare 'giovane età, infanzia', ma in verità l'inizio
della nostra vita é quando incontriamo un puro devoto, prendiamo rifugio in
lui e accettiamo le sue istruzioni.

BVNM: 'Kaumara' significa entrambi. Se qualcuno ha trent'anni,
quarant'anni o anche dieci anni non potrà relizzare da solo queste cose. In
questo mondo non ci sono insegnamenti per queste cose, solo 'mangiare, bere
e sposarsi', c'é solo questa teoria. Loro seguono questo e quello, seguono
molte religioni; ma ovunque e anche in India, nel sanatana-dharma, nel
Buddha-dharma, c'é questa teoria 'bere, mangiare e sposarsi'. Loro non
danno enfasi alle teorie filosofiche. Ma il sanatana-dharma dice 'kaumara
acaret prajno'. Le persone intelligenti devono provare ad entrare nel
processo nel canto e nel ricordo, il bhagavat-dharma. Cos'é il
bhagavat-dharma E' stato spiegato nell'undicesimo canto dello
Srimad-Bhagavatam; é un processo molto, molto semplice, Krsna lo ha detto
per tutti i tipi di persone. Krsna lo ha detto ad Uddhava e a molti altri,
e se uno segue il processso enunciato da Krsna Stesso, o Bhagavan Stesso,
anche se chiude gli occhi e corre non cadrà mai. E' molto semplice da
seguire. Non ci sono pericoli sulla strada e si potrà saltare e sorpassare
ogni buca, non ci sarà la paura di cadere. Questo é il motivo per cui é
stato detto:

api cet su-duracaro
bhajate mam ananya-bhak
sadhur eva sa mantavyah
samyag vyavasito hi sah
(Gita 9.30)

Cosa vuol dire Api cet su-duracaro bhajate mam, devi spiegare.

Syamarani: Anche se sembra che un devoto sia impegnato nel compiere
attività cattive o immorali, se é anche impegnato nel seguire la devozione
esclusiva verso Krsna, forse sono i nostri occhi ad avere dei difetti, ma
le sue attività non hanno difetti. Allora se non possiamo giudicare quel
devoto nella maniera giusta dobbiamo evitare di associarci così non faremo
offese.

BVNM: Non dobbiamo associarci, ma dobbiamo pensare che quel devoto segue la
vera via. Dobbiamo fargli pranama da molto distante. Non associatevi.
Dovete solo pensare: "Lui é puro, ma i miei occhi non vedono questo."
'Ksipram bhavati dharmatma' Molto presto diventerà una persona corretta.
Lui lo diventerà, non lo é ora. Poi vedrete che in verità é un devoto di
alta classe. Questo é il bhagavata-dharma. Solo il canto e il ricordo dei
nomi e l'ascolto dei passsatempi meravigliosi di Krsna. Questo risolverà i
problemi dell'intera vita, di questa vita. Da quando Dall'inizio,
dall'infanzia dovete cercare di seguire. Ma verrà tramite i devoti di alta
classe. Krsna non verrà personalmente ma misericordiosamente manderà un
devoto elevato. Krsna non dà mai la misericordia direttamente, ma
attraverso i Suoi devoti elevati, i veri devoti.

Quindi 'kaumara acaret prajno'. Cosa significa prajna Che é molto
intelligente. Vide che suo nonno morì e che anche molte altre persone
erano morte così arrivò alla conclusione che: "Anch'io dovrò morire, tutti
devono affrontare problemi così in un modo o nell'altro devo andare da un
devoto elevato e imparare a praticare il bhagavat-dharma."

Il bhagavata-dharma é molto facile. Se non potete dare la vostra mente e il
vostro cuore a Krsna, non c'é problema, non siate senza speranza.

man-mana bhava mad-bhakto
mad-yaji mam namaskuru
(Gita 9.34, 18.65)

Arjuna é in piedi sul campo di battaglia del Mahabharata, e migliaia di
migliaia di lakh di soldati sono lì. Gli elefanti barriscono e i cavalli
sono in piedi su due zampe, e ...

Devoto: nitriscono.

BVNM: E i soldati dicono: "Duryodhana Maharaja Ki Jaya! Bhima Maharaja Ki
Jaya!", e tutti sono pronti a combattere. Arjuna è là ed ha un dubbio che
lo assilla. Allora prende rifugio in Krsna e Lui dice: "Tu sei uno
ksatriya; devi combattere con le tue mani. Ma con la mente e il cuore cosa
devi fare Man-mana bhava, devi dare la tua mente ed il cuore a Me." Come
le gopi, cosa fecero Krsna gli rubava il cuore e le gopi diventavano pazze
perché Krsna glielo aveva rubato. Loro pensavano: "Dov'é Krsna Dov'é
Krsna Dov'é Krsna" Le gopi dimenticavano tutto il resto. Arjuna disse a
Krsna: " Questo che mi chiedi é molto difficile per me, non posso farlo.
Questa é una battaglia e Tu mi stai ordinando di combattere e nello stesso
tempo di ricordarTi, come posso farlo"

E' molto difficile dare il cuore a qualcuno. Allora Krsna disse: "Man-mana
bhava mad-bhakto" Mad-bhakto, oh, devi cercare di seguire 'sravanam
kirtanam visnoh smaranam pada-sevanam arcanam vandanam dasyam sakhyam
atma-nivedanam'(SB 7.5.23). Lo devi seguire tutti i giorni."

"Se mi dici di combattere, come potrò farlo"

"Non puoi farlo. Devi fare arcana; devi adorare con ghanti (conchiglia) e
offrire altre cose."

"Ma come posso procurarmi la parafernalia se siamo sul campo di battaglia"

"Non preoccuparti. Devi fare solo namaskara."

"Ma se faccio namaskara, come potrò combattere"

"Lo devi fare nella mente. Devi offrirMi pranama 'Krsna ko namaskara hai,
He Krsna namaha'. Devi fare solo questo, non con le parole ma con la mente.
Questo é il bhagavat-dharma" E sarete liberati.

Conoscete Ajamila Cosa fece in punto di morte Chiamò il figlio Narayana e
venne liberato. Questo processo é molto potente; dobbiamo cercare di
credere in questo. 'Kaumara acaret', i devoti sono intelligenti.
Nell'ascoltare questo processo bisogna sviluppare fede nel guru, ma anche
il guru deve essere qualificato, altrimenti non funzionerà. Il guru deve
essere qualificato some Vyasa, Narada, Sukadeva Gosvami, Suta Gosvami, come
Rupa e Sanatana, Visvanath Cakravarti Thakura, come Baladeva Vidyabhusana,
come Bhaktivinoda Thakura e come Srila Prabhupada. Come il mio gurudeva,
lui ha dato la sua vita e anima per servire il suo gurudeva. Non aveva
paura di morire. Conoscete la storia Srila Bhaktisiddhanta era stato
attaccato da molti demoni a Navadvipa, e stavano complottando per
ucciderlo. Loro erano brahmana di Navadvipa, smarta-brahmana e sahajiya
vaisnava. Prabhupada venne attaccato e anche la polizia prese la parte
degli antagonisti. A quel tempo il mio gurudeva, Bhakti Prajnana Kesava
Maharaja, era un brahmacari di soli 20 anni, e scambiò i suoi vestiti
bianchi, con quelli arancioni da sannyasi-vesa di Bhaktisiddhanta Sarasvati
Thakura che venne mandato molto velocemente a Mayapur. Nessuno riconobbe
Srila Prabhupada, e stavano cercando di uccidere il mio gurudeva, pensando
che fosse Bhaktisiddhanta Thakura. Lui non aveva paura di essere ucciso; ma
Krsna immediatamente fece un arrangiamento e la polizia arrivò e lo salvò;
così anche lui riuscì ad andare a Mayapura.

C'erano molti discepoli di Prabhupada, molti devoti anziani. Ma in quel
momento tutti corsero via a gambe in spalla. Loro non pensarono che cosa
sarebbe successo al loro gurudeva; solo quel ragazzo (Vinoda Brahmacari)
era molto, molto coraggioso. Lui non ebbe paura di perdere la vita.

Oh, nayam balahinena labhyah. Se uno é debole non potrà avere Krsna. Anche
noi dobbiamo essere coraggiosi così. Possiamo camminare nel fuoco, saltare
nell'oceano per Krsna e Gurudeva, non c'é problema. Così avremo la
Coscienza di Krsna molto facilmente. Quindi dobbiamo prenedere rifugio, e
dovete cercare di seguire, come fece il mio gurudeva. Questo é il
bhagavat-dharma. Anche se avete cantato per una sola volta nella vita 'Hare
Krsna Hare Krsna Krsna Krsna Hare Hare, Hare Rama Hare Rama Rama Rama Hare
Hare', non sarà mai una cosa vana, mai. Dovete crederci fermamente. Non
dovete mai diventare deboli.

Quindi dovete essere coraggiosi: "Anche se ho cantato una sola volta nella
vita sarò liberato." Ma per ottenere Krsna-prema dovrete fare molte cose;
dovrete seguire il processo delle gopi, e sotto la loro guida dovrete
cantare e ricordare. Come Raghunath Das Gosvami e Rupa Gosvami.

L'intelligenza é realizzare questo fatto; quindi sta dicendo che quando
veniamo a conoscenza di tutto questo siamo intelligenti. Se lo capite a 20
anni, 16 anni, 40 anni o 50 anni, questa sarà la vostra età kaumara,
l'inizio della vita. Da lì dovrete cominciare. 'Dharman bhagavatan iha
durlabham manusam janma tad apy adhruvam arthadam'. Ma dovete ricordare che
la vita é molto corta. Non c'é certezza di quando verrà la morte. Per
Pariksit Maharaja la morte arrivò in sette giorni; ma per noi non c'é
certezza, noi possiamo morire in qualsiasi momento. Dobbiamo avere della
fede nel nome di Krsna e ricordarlo. Krsna ha investito tutte le Sue
potenze nel Nome, Lui lo ha promesso: "Tutte le mie potenze, tutte le mie
opulenze, tutta la mia misericordia é in questo maha-mantra: Hare Krsna
Hare Krsna Krsna Krsna Hare Hare, Hare Rama Hare Rama Rama Rama Hare Hare.'"

In ogni nome 'Hare Krsna Hare Rama, Govinda, Gopinatha, Madhana-mohana,
Syamasundara' Lui ha investito la Sua potenza. Ma questo maha-mantra é
molto, molto, molto più potente e Mahaprabhu lo scoprì dai Veda e disse:
'Dovete cantarlo' . Anche Nityananda Prabhu predicò questo:

yathestam re bhratah! kuru hari-hari-dhvanam-anisam
tato vah samsarambudhi-tarana-dayo mayi laget
idambahu-sphotair-atati ratayan yah pratigrham
bhaje nityanandambhajana-taru-kandam niravadhi
(Sri Nityanandastakam [#]5)

(Perpetuamente adoro Sri Nityandanda Prabhu, la radice dell'albero della
Krsna-bhakti, che girovagando per il Bengala si fermava ad ogni porta e
aprendo le braccia esclamava: "O fratelli! Tutti voi dovete fare
eternamente l'harinama-sankirtana insieme. Se farete questo Io Mi prenderò
la responsabilità di liberarvi tutti dall'oceano dell'esistenza materiale.")

Nityananda Prabhu sta dicendo che tutti dobbiamo cantare il nome. E se non
c'é risultato e se non verrete liberati da questo mondo e se i problemi non
se ne andranno; Lui sta dicendo 'Io sarò il responsabile' Nityananda Prabhu
é come Krsna, e Krsna ha promesso:

sarva-dharman parityajya
mam ekam saranam vraja
aham tvam sarva-papebhyo
moksayisyami ma sucha
(Gita 18.66)

Non credete nella ricchezza, non credete agli amici, loro non possono fare
niente, neanche il padre, la madre, i fratelli, le sorelle, la moglie o il
marito. Loro non possono salvarvi dalla morte e dai problemi, non potranno
mai farlo. Quindi quelli che sono intelligenti possono realizzare tutto
questo, e Prahlad Maharaja lo sta dicendo. Il nome 'Prahlada' significa
essere sempre felice.

'Durlabham manusam janma tad apy adhruvam arthadam' (SB 7.6.1), quindi
questa vita é molto corta. Ora pensate di essere giovani, dei teenagers; ma
non pensate così. Da quando esistete Da quando il mondo fu creato la prima
volta, parab parabda, non c'é un parametro che possa calcolarlo.

Syamarani: Da tempo immemorabile.

BVNM Hmm. Lakh e lakh di volte, migliaia e migliaia di volte é stato creato
il mondo; e noi siamo qui fin dall'inizio. Krsna è apparso migliaia di
volte, anche Rama, Mahaprabhu; ma noi non abbiamo avuto associazione con
loro. Anche Caitanya Mahaprabhu è apparso, ma noi andiamo qui e là. Può
essere che a quel tempo eravamo vermi negli escrementi, oppure eravamo
erba. Ora però non siamo erba. Ma se pensiamo: "Da domani, o quando sarò
vecchio comincerò a cantare Hare Krsna, Hare Krsna, ma non ora. Ora devo
pensare a fare soldi ed essere felice con la famiglia." Se pensate così
siete degli sciocchi. Prahlada Maharaja sta dicendo: "Non sei intelligente"
Non sappiamo quando moriremo. Non pensate di essere giovani e di essere
dei giovani ragazzi o ragazze di 16 o 25 anni. Non pensatelo; noi veniamo
da là e non siamo ancora stati liberati. Dobbiamo cercare di fare una
promessa: "Da oggi canterò e ricorderò, e seguirò il processo del
bhagavata-dharma, pronunciato da Krsna Stesso." Se seguite un dharma che
non é stato detto da Krsna Stesso, non avrete successo. Cosa disse Krsna
nella Gita Dobbiamo avere fede in Krsna. 'Dharman bhagavatan iha durlabham
manusam janma.'

Ora abbiamo questa rara forma umana. E l'abbiamo avuta dopo molto, molto
tempo, non si può calcolare quanto. Ma se ora che abbiamo questa forma
dotata di intelligenza, bellezza e salute non cantiamo e ricordiamo
seguendo il processo e invece rincorriamo la ricchezza come fece Kamsa,
Ravana, Duryodhana, cosa succederà Penserete 'Farò il bhajana tra due o
tre giorni'. Se fate così siete degli sciocchi.

Prahlada sta dicendo di seguire dall'inizio della vita, dal momento in cui
sappiamo di dover fare il bhajan. Tenete tutti i problemi lontano. Se avete
molti problemi dovrete chiedere un prestito e poi pagare i debiti. Oppure
se qualcuno vi ha portato via qualcosa dovrete litigare. Ma se ad un
tratto scoppia un incendio nella vostra casa e tutto sta bruciando, cosa
farete Cercherete di risolvere tutti questi problemi No prima di tutto
dovrete spegnere quel fuoco. Cosa dovete fare subito La cosa più
importante é quella, spegnere l'incendio.

Dovete capire queste cose. Se non fate niente per mantenervi, chi lo farà
Voi pensate così perché non vedete Krsna, e pensate che Lui non vi stia
aiutando. Ma questa é una sciocchezza. Prahlada Maharaja sta dicendo:

tat prayaso na kartavyo
yata ayur-vyayah param
na tatha vindate ksemam
mukunda-caranambhujam
(SB 7.6.4)

Cosa significa Prendi il microfono e spiega.

Devoto: Srimad-Bhagavatam, Canto 7, capitolo 6, quarto verso, traduzione di
AC Bhaktivedanta Svami Prabhupada: Sforzarsi per ottenere la gratificazione
dei sensi o la felicità materiale attraverso lo sviluppo economico è
un'attività da non compiere, perché è uno spreco di tempo ed energie, e non
procura un vero profitto. Se invece gli sforzi sono rivolti alla coscenza
di Krsna, si otterrà sicuramente la piattaforma spirituale dell'auto
realizzazione. Questo beneficio non c'é nell'impegno per lo sviluppo
economico.

BVNM: C'é la spiegazione

Devoto: Sì: Noi vediamo le persone materialiste....

BVNM: Alcuni dicono: "Maharaja non segue Bhaktivedanta Svami Maharaja" Ma
io lo seguo sempre, sono sempre nella sua linea. Potete vederlo da voi.
Delle voci di propaganda possono arrivare: "Lui diffama Svamiji" Io non
l'ho mai fatto, lui é il mio siksa-guru e lo conosco da 1946. Io l'ho
servito molto in un modo che nessun'altro ha mai fatto. Non é possibile per
loro (i leader della ISKON) servirlo come ho fatto io. Ecco perché nei suoi
ultimi giorni disse: "Ho portato molti ragazzi, molti discepoli e devoti,
per favore aiutali." A quel tempo pensavo: "Perché mi dice così", ma lui
conosceva il futuro, e me lo disse. Mi chiese anche di dargli il samadhi, e
molte altre cose. Lui mi scrisse una lettera dicendo: "Noi abbiamo una
relazione trascendentale."

(Questa è la lettera a cui si riferisce Maharaja: Ho ricevuto la tua
lettera datata 20-9-66 in tempo. La nostra relazione é certamente basata
sull'amore spontaneo. Questo é il motivo per cui non c'é possibilità per
noi di dimenticarci l'un l'altro. Con la misericordia di Guru e Gauranga
possa ogni cosa esserti di auspicio. Questa é la mia preghiera costante.
Dalla prima volta che ti vidi sono diventato il tuo eterno benefattore. Dal
suo primo sguardo su di me Srila Prabhupada mi guardò con questo amore. Nel
mio primo darsan con Srila Prabhupada ho imparato ad amare. Questa é la sua
misericordia senza causa, lui ha impegnato una persona indegna come me nel
soddisfare alcuni dei suoi desideri. Questa é la sua misericordia senza
causa, avendomi fatto predicare le parole di Sri Rupa Gosvami e Sri
Raghunath Das. (estratto della lettera di Srila Prabhupada datata 28
settembre 1966)

Lui non disse così a nessun atro. Quindi io sono nella sua linea, lui é il
mio guru e io il suo seguace. Loro possono deviare, ma io no. Loro non
hanno fede in lui; erano dei leader potenti, ma dopo venti, quindici, dieci
anni hanno lasciato tutto. Non avevano fede nelle istruzioni di Svamiji,
nello Srimad-Bhagavatam e tutto il resto. Ma io ho fede nel mio guru, nel
Bhagavatam e nel bhagavat-dharma. Io sto dicendo quello che Svamiji ha
detto; lo sto semplicemente spiegando. Cosa dice nella spiegazione

Devoto legge: Vediamo le persone materialiste impegnate tutto il giorno e
tutta la notte nello sviluppo economico.

BVNM: Oh, anche voi dovete pensare così: "Io non faccio niente" Svamiji non
fece mai nulla per guadagnare soldi. Io non ho mai voluto nessun soldo da
nessuno. Ma Krsna é molto misericordioso.
Ho dato qualcosa, ma non voglio prendere nulla. Tutto é controllato
facilmente. Io non ho mai voluto guadagnare soldi, nemmeno da bambino. Ma
tutto và avanti e ora sto viaggiando in tutto il mondo. E molte persone mi
onorano. Io non ho mai pensato: "Voi siete i miei discepoli, ma penso che
voi siete amici." Io voglio solo aiutarvi. Non ho mai pensato di essere un
guru, non ho mai avuto il falso ego di dire 'Sono il guru', io voglio solo
aiutarvi. Và avanti.

Devoto legge: Vediamo le persone materialistiche occupate nello sviluppo
economico giorno e notte, cercando di incrementare l'opulenza materiale, ma
anche se hanno ricavato dei benefici da ciò, in ogni caso non hanno risolto
il vero problema della vita. Non sanno nemmeno qual é il vero problema
della vita.

BVNM: Un minuto. In tutto il mondo tutti, persino gli alberi, le formiche e
i cespugli non vogliono soffrire. Tutti si impegnano sempre per rimuovere
ogni difficoltà e sofferenza. Ma anche se non vogliono la vecchiaia, la
morte, le sofferenze verranno comunque. Noi non vogliamo diventare vecchi,
ma la vecchiaia verrà automaticamente, verrà il roga. Se nelle vostre vite
passate avete fatto qualcosa per la essere felici, allora automaticamente
la felicità verrà anche se non fate nulla per averla. Come se non
accettassimo nulla per il nostro mantenimento ma tutto viene comunque;
sappiamo che verrà. Quindi le sofferenze, i dolori e la vecchiaia verranno
automaticamente sia che le vogliamo o no, e se nelle vostre vite passate
avete fatto qualcosa di buono, allora avrete il frutto di quelle azioni; la
felicità, la salute, la reputazione, tutto verrà automaticamente senza
nessuno sforzo. Quindi se avete fatto queste cose il risultato verrà
automaticamente. Non c'é bisogno di preoccuparsi, si deve solo cantare,
ricordare ed essere liberati, così tutti i vostri problemi, lakh e lakh,
migliaia e migliaia di vite saranno risolte. Ma noi non abbiamo fede,
questo é il problema. Io sono venuto per ricordarvi di avere fede. Non
ricercate la reputazione, non correte dietro ai problemi e alla loro
soluzione. E' solo questo il problema. Se cantate e ricordate e siete
assorti totalmente in Krsna, Lui verrà porterà la parafernalia sulla testa
e vi servirà. Lui lo ha promesso. Dovete cercare di cantare di più e avere
molta fede in questo. Vai avanti.

Devoto legge: Loro non sanno qual é il vero problema della vita dovuto alla
mancanza di educazione spirituale. Specialmente ora, tutte le persone sono
immerse nell'oscurità della concezione corporea della vita e non conoscono
nulla dell'anima e dei suoi bisogni. Guidati dai leader ciechi della
società, le persone considerano il corpo come il tutto e sono impegnate nel
mantenerlo in salute. Tale civilizzazione é condannata poiché non guida
l'umanità verso la conoscenza del vero obiettivo della vita. La gente perde
semplicemente tempo e il dono della forma umana, poiché un essere umano che
non coltiva la vita spirituale ma muore come un cane o un gatto sarà
degradato nella sua prossima vita. Così si ritorna nel ciclo delle nascite
e morti e si perde il vero beneficio della vita umana, ovvero diventare
coscenti di Krsna e risolvere i problemi della vita.

BVNM: Oggigiorno le persone che sono perseguitate dalla moglie o dal
marito, che hanno molti problemi e non possono mantenersi vanno da
gururdeva e dicono: "Gurudeva, prendo rifugio in te. Ma prima voglio cento
Dollari per risolvere i problemi. Ho dei prestiti qui e là. O gurudeva
aiutami" Queste persone pensano: "Gurudeva può risolvere i problemi."
Perché quindi sono andati a prendere rifugio

Devoto: Per i soldi.

BVNM: Loro vanno per queste cose. Non hanno bisogno di lavorare, si siedono
e dormono. Questi sono 'devoti' No, non lo sono. I devoti sono come
Raghunath Das Gosvami, che cantava sempre l'harinama e tutto il resto; non
aveva neppure il tempo di dormire. Lui era sempre assorto e piangeva:

sankhya-purvaka nama-gana-natibhih kalavasani-krtau
nidrahara-viharakadi-vijitau catyanta-dinau ca yau
radha-krsna-guna-smrter madhurimanandena aemmohitau
vande rupa-sanatanau raghu-yugau sri-jiva-gopalakau
(Sri Sad Gosvamiastaka [#]6)

Cosa significa

Prema Prayojana: Srila Srinivas Acarya ha composto questo verso per
glorificare i sei Gosvami di Vrndavana.

BVNM: Abbiate fede in queste parole, per favore cercate di seguire. Non
litigate per quel problema o quell'altro problema. L'unico problema é che
non abbiamo preso rifugio ai piedi di loto di Gurudeva. Non stiamo
obbedendo alle sue istruzioni. Le istruzioni di Krsna, sottomettersi,
sarva-dhrman parityajya. "Oggi ho molti problemi. Voglio vedere gurudeva
subito altrimenti morirò." Qual é il problema Nessuno. Non credete a
queste cose, cercate di essere come Raghunath Dasa Gosvami. Cosa dice
'sankhya-purvaka-nama-gana-natibhih'. Sankhya-purvaka, cosa significa

Devoto: bisogna cantare l'harinama per un numero fisso di giri.

BVNM: "Oh, io ho fissato un giro e lo farò." Questo non funzionerà.
Sankhya-purvaka, la nostra guru-varga, nell'ordine di rinuncia ha fissato
non meno di centomila. Se non ne cantate centomila col cuore e l'anima, le
vostre offerte non verranno mai accettate da Krsna. Dobbiamo cercare di
farlo.

Qual é la gloria del nome Persino un nome può liberarvi da questo mondo.
E' una bugia No, é la verità.

jayati jayati namananda-rupam murare
viramita-nija-dharma-dhyana-pujadiytnam
katham api sakrdattam muktidam praninam yat
paramamrtam ekam jivanam bhusanam me
(Sri Brhad-Bhagavatamrta 1.9)


Lui ha detto, gli sastra hanno detto e Krsna ha detto: "Se cantate il nome
consapevolmente o inconsapevolmente, sarete liberati." Se voi non fate
offese a nessun Vaisnava, non criticate e cantate l'harinama 'Hare Krsna
Hare Krsna' voi verrete sicuramente liberati. Krsna lo ha promesso; ma voi
non potrete avere il sevizio di Radha-Krsna conuigali, non lo potrete mai
avere. Per averlo dovete seguire Rupa-Raghunatha.
'Sankya-purvaka-nama-gana-natibhih'; dovete sempre segure
'sankhya-purvaka', dovete cantare non meno di un lakh di giri. A volte Rupa
Gosvami era totalmente assorto in Krsna e sveniva per due, tre, quattro
giorni. E poi Più di questo é sankhya-purvaka. Dove sta servendo Come
Mahaprabhu; lui dormiva e durante la notte a Gambhira il suono dolce di un
flauto chiamava 'Radhe Radhe!'

Devoto: le sette porte.

BVNM: Superò il portone di ferro, scappò e saltò nell'oceano. Per tre o
quattro giorni si fece trasportare dalle onde. Poi andò a Cakra-tirtha,
Bhanki-Mohana, e cantava sempre 'sankhya-purvaka-nama-gana-natibhih' Rupa
Gosvami, Raghunatha Dasa Gosvami, Narahari Cakravarti hanno sempre detto
che Mahaprabhu cantava il nome su una stoffa. Non aveva il tulasi mala; lui
aveva solo il dor kaupin con dei nodi e cantava su questa stoffa. Ma quel
giorno la stoffa venne trasportata dalla corrente del mare. Mahaprabhu era
nudo e cosa faceva Era come una tartaruga, non aveva le braccia e le
gambe. Dopo tre giorni uscì dall'acqua e una persona vedendolo pensò: "E'
un fantasma." Questo pescatore dell'Orissa dopo averlo visto diventò pazzo
e disse: "Questo fantasma mi ha preso." Così corse verso Puri gridando "Un
fantasma mi ha preso". Svarupa Damodara, Raya Ramananda e tutti i devoti
piangevano perché non riuscivano a trovare Mahaprabhu "Dove é andato",
così chiesero al pescatore: "Dove hai visto quel fantasma Dov'é Puoi
mostrarci dove si trova"

"No non posso ritornare là" Così i devoti gli diedero uno schiaffo molto
forte e poi il pescatore disse: "Ora sto bene. Vi porterò là; non é molto
distante." Così quando videro Mahaprabhu dissero: "Non é cosciente non ha
le braccia e le gambe" Poi cominciarono a cantare 'Hare Krsna Hare Krsna
Krsna Krsna Hare Hare, Hare Rama Hare Rama Rama Rama Hare Hare. Nitai Gaura
Haribol!

Mahaprabhu comnciò a respirare e piano piano quando il corpo tornò normale
saltò in piedi e disse "Haribol! Haribol! Gaura premanande!"
Poi cominciò a piangere molto forte e disse: "Oh, stavo servendo Radha e
Krsna coniugali; ero con Krsna al Radha-kunda. Li stavo servendo, ma
qualcuno mi ha portato qui per forza. Perché mi avete portato qui Loro
erano così belli e stavano giocando a spruzzarsi l'acqua. Com'era bella
quella scena. Perché Mi avete riportato qui" e Mahaprabhu cominciò a
piangere forte. Poi disse: "Ho sentito un suono molto bello e molto dolce,
era il flauto e mi stava chiamando 'Radhe Radhe', ho perso il controllo.
Non so come ho fatto a saltare il portone di ferro che é molto molto alto.
Quando arrivai sulle sponde della Yamuna saltai dentro." Mahaprabhu pensava
che l'oceano era la Yamuna e disse tutto quello che aveva realizzato.
Quindi quando cantò i giri, quando fece pranama

Poiché é stato scritto 'sankhya-purvaka-nama-gana-natibhih', cercate di
cantare un lakh di giri. Se non riuscite cercate di cantarne un po' meno;
ma non date preferenza a fare i soldi e al lavoro. Dovete dare la
preferenza per prima cosa al canto del puro nome e il puro nome verrà solo
ascoltando l'harikatha da un devoto autentico di alta classe, altrimenti
non verrà. Dovete fare pranama a Radha-Krsna, Lalita, Visakha, tutte le
sakhi, tutte le sakhi di Rupa Manjari, alle sakhi rivali di Radhika, a
Yashodamayia, Nanda Baba, Vrsabhanu Baba, Kirtida, Sridham Baya,
Ananga-manjari, a Mahaprabhu, Nityananda Prabhu e tutti i loro associati.
Dovete farlo per ore e ore. Potete fare questo nama 'Sankhya-purvaka'
Questo é nati (omaggi) e si comincia da 'vande ham sri guroh sri yuta
padakamalam' potete vedere il libro delle canzoni. Ci sono dei kirtana
molto belli tutti colmi di significato, e il vostro cuore si scioglierà.
Questo é il processo'sankhya-purvaka-nama-gana-natibhih' Quante ore
dormiamo al giorno Più di 12 ore. Se dormite per 8 ore ma il resto del
tempo chiacchierate, andate qui e là, sono tutte cose nella categoria del
sonno. Cantate e ricordate solo per qualche minuto e inoltre qual canto non
é puro. Come possiamo avere i risultati di Rupa-Raghunat Loro piangevano
sempre: "O Radhe! Ha Krsna! O Lalite! Visakhe! O Vrsabanu-nandini, dove
siete" A volte erano al Radha-kunda, o al Syama-kunda, a volte a Varsana,
Bhandiravan, Nandagaon e si rotolavano per terra. Loro indossavano solo un
perizoma e non possedevano nient'altro. Dovete provare a fare tutte queste
cose, cercate di seguire. Non c'é tempo per litigare e per i problemi; non
ci sono problemi. C'é solo questo problema, come seguire Rupa-Raghunath.
Poi potrete realizzarvi e avrete del gusto quando canterete il nome, avrete
gusto anche nell'ascoltare l'harikatha. Se non seguite invece sarete
lussuriosi e avrete sempre problemi. Prima realizzate, poi predicate.

Quindi 'nidrahara-viharakadi-vijitau catyanta-dinau ca yau" dovete essere
molto umili verso tutti. Non dovete dire: 'Io sono il guru, sono un devoto
molto qualificato." Dovete essere come Srimati Radhika che dice:

na prema-gandho 'sti darapi me harau
krandami saubhagya-bharam prakasitum
vamsi-vilasy-anana-lokanam vina
bibharmi yat prana-patangakan vrtha
(Cc Madhya 2.45)

(Sri Caitanya Mahaprabhu continuò: "Miei cari amici, io non ho il più
picolo amore per Dio nel mio cuore. Quando vedete il mio pianto nella
separazione è solamente falsa esibizione della mia grande fortuna. Non
vedendo il meraviglioso volto di Krsna che suona sul flauto, continuo a
vivere come un insetto insignificante.)

Cosa significa

Devoto: Srimati Radhika sta dicendo: "Na prema-gandho 'sti darapi me
harau'. Cosa dire di conoscere prema, io non so nemmeno cos'é la fragranza
di prema. E' molto, molto lontana da Me."

Ma uno potrebbe dire: "Come mai allora piangi"

"Krandami saubhagya-bharam prakasitum". Piango solo per fare mostra; ma in
verità non ho nessun amore" Ma qual é la prova Ad esempio il pesce ama
l'acqua; se togliete il pesce dall'acqua sicuramente lascerà il corpo.
'Vamsi-vilasy-anana-lokanam vina'; ma io non potendo vedere il meraviglioso
viso sorridente di Brajendranandana Syamasundara che porta il flauto alle
labbra, mi mantengo ancora in vita senza nessuno scopo, come un insetto
insignificante." Così Radhika pronunciò queste parole nel suo profondo
amore e profondo sentimento di umiltà.

BVNM: Dobbiamo ascoltare tutte queste cose e avere fede nel nome e
nell'harikatha. Oggi ho parlato per più di un'ora e sono un po' stanco.
Oggi la lezione é finita. Gaura-premanande!

Devoti: Hari Haribol!

 

 
     
 
 

 

Aggiungi questa pagina ai preferiti di Internet Explorer  

Visione consigliata a 1024x768 o superiore
Utilizzare Netscape 4.0 o Internet Explorer 5.0 e sup.
Copyright © 2003 LuX Powered by
ZeusComputer
Vai alla home page Conoscerci meglio Come contattarci Link utili