Logo AVGV  
Intestazione AVGV
 
 
-

 

Krishna bhajansMusica e bhajan

Yoga dell'amore e devozioneMailing list

lezioni vita orientaleLezioni

I video degli eventi vedantaVideo

vrindavana, parikrama, radha krsna, india, diwaliFestival ed eventi

ashram, templi, luoghi sacri, luoghi antichi dell'India, parikramaPellegrinaggi spirituali

arte vedica, Nityananda, Navadvipa, Sri Caitanya, radha, india, Krishna, radharani, dipinti radha e Arte Vedica

calendario vaisnava, ekadasi, janmastamiCalendario Vaisnava

i veda, libri veda in italiano, testi sacri veda, testi veda in italiano, libri veda gratisBiblioteca libri Veda

cucina vedica, cucina orientale, cucina vegetarianaCucina Vedica

Articoli devozionali

Strumenti musicali

Abiti per lo yoga

Incensi e Ayurveda

rivista vedica, cultura vedica, cultura vaishnavaRivista

Galleria fotografica

 



Iscrivendoti alla nostra mailing list sarai informato in e-mail di tutte le novità della associazione e del sito
 
 
 

Lezione sulla Upadesamrta



Srila Bhaktivedanta Narayana Maharaja

Upadesamrta, sloka 5, 8, 10
19 giugno 1999
Alachua, Florida, Usa

Voglio parlare di alcune istruzioni di Rupa Gosvami; dobbiamo cercare di
seguire molto attentamente, con una forte fede. Perché diventiamo deboli
Per rispondere a questa domanda Rupa Gosvami ha descritto alcuni
comportamenti dei vaisnava. Oggi un devoto mi ha posto questa stessa
domanda. Mahaprabhu ispirò Rupa Gosvami che così scrisse:

krsneti yasya giri tam manasadriyeta
diksasti cet pranatibhis ca bhajantam isam
susrusaya bhajana-vijnam ananyam anya-
nindadi-sunya-hrdam ipsita-sanga-labdhya
(Upadesamrta [#] 5)

Leggi brevemente la spiegazione di Svamiji.

Prema Prayojana: Il Nettare Delle Istruzioni, traduzione della Sri Upadesamrta.

BVNM: E' stata scritta personalmente da Svamiji. Penso che l'abbia fatta
per i devoti, ma loro l'hanno trascurata. Srila Bhakti Siddhanta Sarasvati
Prabhupada disse: "Questo libro é come la bomba atomica per i sahajiya." (i
devoti ridono). Loro hanno molta paura di queste istruzioni; quelli che
sono come i sahajiya, vedranno distrutti tutti i loro desideri materiali
con questa bomba atomica.

Prema Prayojana: Upadesamrtam, testo 5, traduzione di A C Bhaktivedanta
Svami Prabhupada: "Uno deve onorare mentalmente i devoti che cantano il
santo nome di Krsna, dovrebbe offrire omaggi ai devoti..."

Bhaktivedanta Narayana Maharaja: Questo é il comportamento di un devoto
vero, non è per chiunque. Non é per quelli che sono kanistha-adhikari, e
non é neanche per i mahabhagavata: per loro non ci sono regole e precetti.
I kanistha-adhikari non possono capire; loro adorano solo Krsna e pensano:
"Io sono questo corpo", ma hanno della sraddha (fede). I maha-bhagavata
sono fuori dal controllo dei Veda, delle regole e dei precetti. Il
maha-bhagavata pensa: "Oh, tutti servono Krsna; solo io non Lo servo." Lui
onorerà tutti e non penserà mai che una persona é un kanistha-adhikari o
una baddha-jiva, un'anima condizionata. Lui vedrà soltanto che quella
persona sta servendo Krsna. Quando Narada andava da Kamsa pansava: "Oh,
lui é il mio gurudeva." Narada andava anche da Vasudeva Maharaja; persino
Krsna onorava Narada come guru: non ci sono regole e regolamenti per loro.
Loro si comportano così perchè sono oltre le regole.

Queste regole sono solo per i madhyama-adhikari; loro devono avere
'prema-maitri-krpopeksa' (SB 11.2.46), devono avere prema per Krsna e
prema-maitri per i devoti. Maitri significa amicizia: ci sono tre tipi di
maitri: i devoti più avanzati devono essere trattati con onore e
rispetto, quelli alla pari si onorano l'un l'altro e quelli che sono meno
avanzati ma che sono sempre dei madhyama-adhikari devono essere trattati
con misericordia dando loro associazione. Questi sono i tre tipi di maitri.
Quelli che si oppongono, cioé i mayavadi e quelli che non hanno fede in
Krsna, vanno rigettati. Prosegui.

PP (legge): Si dovrebbero onorare mentalmente i devoti che cantano il santo
nome di Krsna...

BVNM: Perché mentalmente Qual é la ragione Non é come satsanga-pranama,
non é iniziato. Cos'é l'iniziazione Chi é un Vaisnava

AK: Un vaisnava é chi é stato iniziato da un guru autentico ed é impegnato
nel servizio sotto la guida di un guru.

BVNM: Ricordi qualche sloka

NK: grhita visnu diksako visnu puja paro narah
vaisnava bhihitovijnair itarosmad avaisnavah

BVNM: Sì. Un Vaisnava é chi ha accettato da un guru autentico la vera
iniziazione al Visnu mantra . Cos'é il Visnu mantra Rama, Nrsimha, Krsna,
tutti lo sono, ma specialmente Krsna. Un Vaisnava é iniziato al Visnu
mantra, specialmente al Gopala-mantra e ha realizzato qualcosa. Tutti i
dubbi, le offese e i desideri materiali sono spariti: questo é un Vaisnava,
altrimenti no.

'Grhita visnu diksako visnu puja'. Egli segue sempre la bhakti esclusiva
verso Krsna, per nessun altro. Se egli fa il Visnu puja, se fa il puja a
Jagannatha ed anche a Mahadeva o a qualcun'altro, allora non é un vero
Vaisnava. I Vaisnava di alta classe adorano solo Brajendranandana. Quelli
che fanno pranama a Jagannatha, Baladeva e Subadra non hanno molta
tattva-jnana, anch'io direi loro di farlo. Ma quando avranno della
conoscenza potranno vedere la differenza. Ma se pensano: 'Krsna é
Jagannatha e Jagannatha é Krsna, quindi al posto di Subadra ci potrà essere
Srimati Radhika. Jagannatha Subadra e Baladeva sono tre divinità e se al
posto di Subadra si metterà Srimati Radhika non ci sarà problema, perchè
no Lui é Visnu, non c'é problema, anche Baladeva Prabhu é Visnu, qual é il
problema Ma cos'è questo

Devoto: Rasa-bhasa, contrasto di sentimenti.

BVNM: Quindi in Krsna ci sono delle differenze, c'è differenza tra
Brajendranandana e Jagannatha. Se qualcuno ha l'idea che Jagannatha,
Baladeva e Subadra sono come Krsna-Balarama e Radha-Krsna, non va bene. Per
i principianti si può dire: "Puoi servire la salagram, puoi adorare
Jagannatha, Baladeva e Subadra, puoi adorare Nrsmadeva, Rama, Laksmi, va
bene tutto." Questo é per quelli che non hanno l'iniziazione, oppure che
hanno l'iniziazione ma non hanno ancora tattva-jnana. Ma se si è giunti al
livello di madhyama-adhikari non si può fare. I madhyama non possono tenere
Rama nel cuore e nello stesso tempo anche Radha e Krsna. Sapete che Anupama
il fratello minore di Rupa e Sanatana, e Murari Gupta ricevettero l'ordine
da Mahaprabhu di adorare Krsna e non Rama, ma non lo poterono fare e
rimasero devoti di Sri Ramacandra soltanto.

Dobbiamo conoscere queste cose. Se un devoto non é iniziato e non ha
ricevuto il Visnu-mantra o il Krsna-mantra, allora dobbiamo onorarlo con la
mente. Perché Oh, lui é nella nostra famiglia, dopo qualche tempo potrebbe
avanzare. E se fate i pranama col corpo, satsanga pranama ci sarà un
problema. Quale

Syamarani: Poiché il devoto non é ancora umile offrendo pieni omaggi
potrebbe pensare di essere superiore.

BVNM: Gli altri penseranno che è superiore a Visnu; faranno omaggi solo al
tilaka e al Kantimala, cioè faranno omaggi solo al corpo, non al
Vaisnavata. Cosa significa Vaisnavata

PP: Le qualità del Vaisnava.

BVNM: Loro non capiranno, così giudicheranno un Vaisnava solo dall'abito.
Questo avviene se si offrono pieni omaggi a chi non è iniziato. Ma se il
Vaisnava è di alta classe, riuscirà a capire che quel devoto é un kanistha
Vaisnava, o un madhyama-kanistha, madhyama-madhyama; madhyama-uttama,
uttama-kanistha, uttama-madhyama, uttama-uttama, e in accordo al suo
livello offrirà gli appropriati omaggi.

je jena vaisnava ciniya loiya
adara koribo jabe
vaisnavera krpa jahe sarva-siddhi
avasya paibo tabe
(Prarthana Lalasamayi, canzone 7, verso 5 della terza divisione del Sri
Kalyana Kalpataru)

(Nel momento in cui imparerò ad onorare appropriatamente un puro devoto,
riconoscendo le sue vere qualità, otterrò certamente la perfezione
spirituale grazie alla sua misericordia.)

Bhaktivinoda Thakura ha già spiegato tutto. Dobbiamo cercare di essere
madhyama-adhikari, non siate kanistha. Se una persona rimane sempre nella
stessa classe per trent'anni, significa che é ignorante e che non può
avanzare ad una classe superiore. Noi non siamo stati ammessi nella scuola
di Svamiji per rimanere sempre ad un livello basso. Dobbiamo cercare di
progredire e diventare madhyama-adhikari, così potremo seguire le
istruzioni di Svami Maharaja.
Cosa sta dicendo Che ad un devoto generico dobbiamo offrire omaggi con la
mente, non satsanga-pranama. Quando però uno è iniziato... Vai avanti

PP (legge): "Si dovrebbero offrire umili omaggi al devoto che ha ricevuto
l'iniziazione spirituale (diksa)."

BVNM: Spirituale non é sinonimo di iniziazione. (Prendere l'iniziazione non
significa automaticamente essere ad un livello spirituale.) Cercate di
entrare profondamente in queste parole. Cosa significa 'iniziazione' e
'spirituale' Esternamente l'iniziazione consiste nel fuoco del sacrificio
e nel ricevere il filo sacro.

PP: E' una formalità.

BVNM: Questa formalità è solo un'iniziazione materiale. E quella
spirituale Oh, è quando si accetta con il cuore. Poi

PP (legge): Spiegazione di Svami Maharaja: "Si dovrebbero offrire gli
omaggi al devoto che ha accettato l'iniziazione spirituale (diksa) e che é
impegnato nell'adorazione delle divinità; e ci si dovrebbe associare e
servire con fede quel puro devoto...."

BVNM: 'Ci si dovrebbe associare'. Il madhyama-adhikari si può associare con
questo devoto, perché Perchè è qualificato e conosce tutti i tipi di
tattva, specialmente conosce i dieci principi basilari della linea della
bhakti descritti nella Gita, Bhagavatam e specialmente ciò che ha scritto
Bhaktivinoda Thakura. Vai avanti.

Prema Prayojana continua a leggere la traduzione: "Uno deve associarsi e
servire con fede quel puro devoto che é avanzato nel servizio devozionale
incondizionato e nel cui cuore é completamente assente la tendenza a
criticare gli altri."

BVNM: Devi rileggere la spiegazione, ascoltate attentamente.

(Prema Prayojana rilegge la traduzione)

AK: Questa é la descrizione del devoto uttama-adhikari.

BVNM: No, questo é il madhiama-adhikari ma sta per diventare uttama (é un
madhyama-uttama).

AK: Questa é la descrizione di come il madhyama-adhikari rispetta un
uttama-adhikari Vaisnava. Questo é bhajana-vijna, poiché il devoto capisce
completamente, lui é assorto nel bhajana, comprende tutto sul bhajana e lo
può spiegare ai devoti. Uno deve servire con sunusraya, cioé ascoltare con
grande fede da quel devoto. Ananya-anya, anya significa che il suo bhajana
non é diviso, è esclusivo.

BVNM: E' come il miele.

AK: E' come una corrente continua. 'Anya-nindadi-sunya-hrdam
ipsita-sanga-labdya'. Significa che nel suo cuore non c'é più traccia della
tendenza a criticare gli altri. L'uttama-adhikari pensa: 'Tutti servono
Krsna tranne me.'

BVNM: Dovete cercare di realizzare tutte queste cose. Dovete cercare di
seguire, specialmente quelli che ricordano l'asta-kaliya-lila. Cos'é
asta-kaliya-lila Sono i passatempi della giornata: "Dov'é Krsna ora Cosa
sta facendo Che ore sono

Devoto: Sono le sette.

BVNM: Dov'é Krsna a quest'ora e cosa sta facendo Lui é appena arrivato a
Vrndavana con le mucche e i vitellini. E cosa succede Yasodamaiya e tutte
le madri stanno aspettando il ritorno di Krsna tenendosi pronte con le
lampade per l'arati. Altre gopi stanno a distanza ad aspettare.
Yashodamaiya ha con sè una lampada per l'adorazione (pradipa), ma quelle
gopi hanno una lampada straordinaria: sono i loro occhi.

Devoto: I loro sguardi.

BVNM: Loro stanno facendo l'adorazione (arati) a Krsna con gli occhi; Krsna
vede che sua madre sta facendo arati, ma i Suoi occhi non sono lì. Dove
sono Sono là dove provengono quegli sguardi e Lui sorride. Anche Krsna è
un pò riservato e timido così è ancora più affascinante. Poi Yashoda posa
la lampada e con le mani toglie la polvere da Krsna, Lo porta in casa e
gli dà molti dolci. Quali Il Manohara-laddhu e molti altri dolci. Krsna li
gusta e li offre anche a Madhumangala e agli altri pastorelli.

Il puro devoto penserà così, sarà come una catena di ricordi. I suoi occhi
si riempiranno di lacrime e il suo cuore si scioglierà. Questo é
asta-kaliya-lila. Questo è solo un passatempo e il devoto sarà assorto
tutto il tempo. Questo é il Vaisnava di alta classe, il madhyama-uttama. E
lo stadio di uttama Non possiamo definire nessun sintomo, questo tipo di
devoto và oltre questo.

Così se siamo fortunati ad avere il suo darsana, potremo dare il nostro
cuore e tutto il resto. Qui é stato scritto:

krsna-bhakti-rasa-bhavita matih
kriyatam yadi kuto 'pi labhyate
tatra laulyam api mulyam ekalam
janma-koti-sukrtair na labhyate
(Cc Madya 8.70)

(Il puro servizio devozionale nella coscienza di Krsna non può essere
ottenuto neppure compiendo attività pie per migliaia e migliaia di vite.
Può essere ottenuto soltanto pagando il prezzo del desiderio di ottenerlo.
Se é disponibile in qualche luogo, si dovrebbe acquistarlo senza indugio.)

Qual é il significato

AK: Significa che la Coscienza di Krsna assorbe la mente nei sentimenti, si
è assorti nel Krsna-bhakti-rasa. Questa é la coscienza di Krsna.

BVNM: Cos'é bhakti-rasa Quello che ho appena descritto. Krsna é un oceano
di rasa. Tutto ciò che Mahaprabhu gustò a Gambira, nei Navadvipa-lila,
asta-kaliya-lila. Questo é il bhakti-rasa; i passatempi di Krsna sono pieni
di rasa . Questo è ciò che provano i Madhyama-uttama e gli uttama. Così se
c'é una persona satura di rasa in tutte le sue parti e nella sua
intelligenza, sarà come un rasgulla. Se lo spremete uscirà tutto il rasa.
Non potrà essere senza rasa.Prosegui.

AK: Se questa pura devozione viene venduta in qualche luogo, immediatamente
si deve andare là e acquistarla senza indugio.

BVNM: Se una persona é uno sudra, e non ha l'iniziazione dal mio Gurudeva

AK: Il solo prezzo per ottenerla é avere un intenso desiderio: tatra
laulyam api mulyam ekalam, questo è l'unico prezzo da pagare.

BVNM: Non é stato scritto: 'Se uno é uno sudra, un brahmana o un vaisa; è
stato scritto se uno ha del desiderio di ottenerla, subito deve prenderla.

AK: 'Kuto 'pi labhyate', in qualsiasi luogo.

BVNM: Se si trova in America non c'é problema. Se é in Nigeria non c'é
problema, se è un devoto molto qualificato anche se fosse nero e con i
denti rotti, voi potrete accettarlo come guru . Voi potete accettare anche
una scimmia come vostro guru, se é qualificata. Hanuman ha l'aspetto di
scimmia, se vedete Hanuman oppure Jambavan dovete dire: "Oh, voglio che tu
sia il mio gurudeva." Anche Jambavan é qualificato per essere un guru.
Persino un demone può essere un guru; Prahlada Maharaja veniva da una
dinastia di demoni, non c'é problema. Dobbiamo pensare a tutte queste cose
e dar loro il nostro rispetto. Poi

AK: Uno dovrebbe acquistarla immediatamente. Vi è un solo prezzo da pagare,
nè più nè meno, e questo é l'intenso desiderio di ottenerla. 'Tatra laulyam
api mulyam ekalam janma koti-sukrtair na labhyate'.

BVNM: Cosa significa

AK: Anche se si accumulano sukriti per dieci milioni di vite. Sukrti
significa attività spirituali, ma nemmeno
con esse si otterrà la Coscienza di Krsna, questo non é il prezzo.

BVNM: Anche tramite la vaidhi-bhakti non la potete ottenere; con la bhakti
regolata praticata per milioni di vite non é garantito che la potrete
ottenere. Questa bhakti spontanea verrà da un Vaisnava di alta classe.
Dobbiamo accettare questo fatto. Queste sono le istruzioni di Svamiji. Lui
ha racchiuso qui un tesoro.

Devoto: Svamiji ha detto che questa è la definizione della Coscienza di Krsna.

(Nel libro 'La scienza dell'auto realizzazione', capitolo 2, 'Tutti possono
vedere Dio', Svami Prabhupada scrisse: "In un verso Rupa Gosvami dice,
krsna-bhakti-rasa-bhavita matih kriyatam yadi kuto 'pi labhyate. Qui Rupa
Gosvami ci dà un consiglio: " Se la coscienza di Krsna é reperibile, per
favore, acquistala immediatamente, non indugiare. E' una cosa molto bella."
Sì, la coscienza di Krsna é reperibile e la potete trovare nel movimento
per la coscienza di Krsna, ma qual é il prezzo Questa Coscienza di Krsna é
una cosa molto preziosa, ma qual é il prezzo Tatra laulyam api mulyam
ekalam: é semplicemente il desiderio di averla. Dovete pagare questo
prezzo; allora potrete ottenere Krsna immediatamente. Krsna non é povero, e
anche il venditore di Krsna, il devoto, non é povero; lui può distribuire
Krsna gratuitamente. Voi dovete semplicemente acquistarla col vostro
desiderio.
Qualcuno potrebbe dire: "Oh, il desiderio Io ho il desiderio di
ottenerla." Ah, h-h, ma non é una cosa così semplice. Janma-koti-sukrtair
na labhyate: Questo desiderio non può essere ottenuto nemmeno compiendo
attività pie per milioni e milioni di vite. Se voi fate solo attività pie
questo intenso desiderio non si manifesterà. Questo desiderio é una cosa
molto importante, e viene risvegliato soltanto con l'associazione dei puri
devoti. Quindi noi stiamo dando una possibilità a tutti di risvegliare
quell'intenso desiderio, così vedrete Dio faccia a faccia. (BBT)"

BVNM: Questa é la definizione di coscienza di Krsna, ed é quello che sto
spiegando ora. Se qualcuno non segue queste istruzioni allora non é nella
coscienza di Krsna. Se uno segue queste istruzioni, deve essere rispettato
perché lui é veramente cosciente di Krsna. Questo é il motivo per cui sto
dicendo che Narada é nella Coscienza di Krsna, Sukadeva Gosvami é nella
Coscienza di Krsna, Vyasadeva, Rupa Gosvami, Sanatana Gosvami, Svarupa
Damodara, Raya Ramananda, tutti loro sono puri devoti della Coscienza di
Krsna. Anch'io sto cercando di esserlo, io voglio prendere la polvere dei
piedi di tutti questi devoti. Anch'io voglio essere un membro della
Coscienza di Krsna; io l'ho chiesto a Svamiji e lui mi ha accettato; molto
presto risponderà anche alle vostre richieste e sarete accettati.

I devoti applaudono con entusiasmo: Hari bol! Hari bol!

BVNM: Poi Svamiji dice un'altra cosa importante:

tan-nama-rupa-caritadi sukirtananu-
smrtyoh kramena rasana-manasi niyojya
tisthan vraje tad-anuragi jananugami
kalam nayed akhilam ity upadesa-saram
(Upadesamrta [#] 8)

Questa é l'essenza di tutti gli insegnamenti di Caitanya Mahaprabhu, e
cos'é Cosa ha detto Svamiji Dovete ascoltare molto attentamente.

PP: Traduzione, Upadesamrta di AC Bhaktivedanta Svami Prabhupada:
"L'essenza di tutti i consigli é che uno dovrebbe utilizzare tutto il suo
tempo..."

BVNM: Chi sta scrivendo

PP: AC Bhaktivedanta Svami Prabhupada.

BVNM: Molto autentico.

Devoti: Haribolo!

BVNM: Questa non é la traduzione di Narayana Maharaja.

Prema Prayojana legge la traduzione di Svamiji: "L'essenza di tutte le
istruzioni é che uno dovrebbe impegnarsi 24 ore al giorno nel canto e nel
ricordo del nome, della forma trascendentale, delle qualità e dei
passatempi del Signore, impegnando gradualmente la lingua e la mente. In
questo modo si dovrebbe risiedere a Vraja (Goloka Vrndavana Dham) e servire
Krsna sotto la guida dei devoti. Uno dovrebbe seguire le orme dell'amato
devoto del Signore che é attaccato al Suo sevizio devozionale."

BVNM: Sotto la guida di..

PP: Dei devoti.

BVNM: Lui ha scritto 'sotto la guida di un guru' Se lo avesse scritto ci
sarebbe stato un muro. Lui era di mente aperta. Srila Rupa Gosvami ha
scritto 'devoti' perchè non c'é differenza nella devozione tra gurudeva e i
devoti. Tutti loro appartengono alla stessa famiglia. Può essere che devoti
come Rupa Gosvami, Sanatana Gosvami, Raghunath, Jiva Gosvami, siano
superiori al mio gurudeva o al vostro gurudeva. Potrebbe essere. Svamiji
era molto felice quando qualcuno gli diceva: 'Tu sei un rupanuga acarya.'
Rupanuga significa servitore di Rupa Gosvami. Si é molto fortunati ad
essere rupanuga.
Cos'ha scritto nella spiegazione Lui sta chiarendo e spiegando.

PP legge la spiegazione: "Quando uno fa di Vrndavana la sua residenza,
dovrebbe prendere rifugio in un devoto avanzato."

BVNM: Qual é la residenza

Devoto: Vrndavana

BVNM: Come

PP: Rifugiandosi in un devoto avanzato.

BVNM: Con questo corpo non é sufficiente, solo col corpo trascendentale.
Dobbiamo aspettare finché non arriverà il nostro corpo trascendentale,
allora potrete stare là anche con la mente. Sia con la mente che col corpo
materiale.

PP legge la spiegazione: "Quando uno risiede a Vrndavana dovrebbe
rifugiarsi in un devoto avanzato."

BVNM: Se andate a Vrndavana non fate affari, o pan e supari. Sapete cos'é
pan supari

NK: Noce di Betel

BVNM: Altrimenti arriveranno le scimmie e vi ruberanno i vestiti, gli
occhiali e distruggeranno il negozio. Non fate affari pensando: "Io resterò
qui e farò tanti soldi." Dovreste seguire il processo.

PP legge: "In questo modo si dovrebbe sempre pensare a Krsna e ai suoi
passatempi. Questo argomento é stato chiarito da Rupa Gosvami nel
Bhakti-rasamrta-sindhu. (1.2.294):

krsnam smaran janam casya
prestham nija-samhitam
tat-tat-katha-ratas casau
kuryad vasam vraje sada

"Un devoto dovrebbe risiedere sempre nel regno trascendentale di Vraja e
impegnarsi in 'krsnam smaram janam casya prestham'. Significa ricordare Sri
Krsna e i Suoi amati associati. Seguendo le orme di questi associati e
ponendosi sotto la loro guida eterna, uno può acquisire un intenso
desiderio di servire la Suprema Persono di Dio."

Srila Rupa Gosvami ha scritto inoltre:

seva sadhaka-rupena
siddha-rupena catra hi
tad-bhava-lipsuna karya
vraja-lokanusaratah
(Bhakti-rasamrta-sindhu 1.2.295)

BVNM: Ascoltate molto, molto atentemente. Non dormite, non siate pigri.
Questa é l'essenza di tutte le istruzioni.

PP continua a leggere: "Srila Prabhupada ha scritto: "Nel regno
trascendentale di Vraja uno dovrebbe servire il signore Sri Krsna, con un
sentimento simile a quello di uno dei Suoi associati, uno dovrebbe offrire
se stesso e porsi sotto la guida di questo associato e seguire le sue orme.
Questo metodo si applica sia nello stadio di sadhana (pratiche spirituali)
che nello stadio di sadhya (realizzazione di Dio), quando uno é un
siddha-purusa, cioé un'anima spirituale perfetta."

BVM: Cosa sta spiegando

AK: Sta dicendo che lo stesso processo si può seguire sia nello stato di
anima condizionata sia nello stadio liberato.

BVNM: Qual é lo stadio condizionato

AK: Quando non si ha ancora ottenuto vastu-siddhi o persino svarupa-siddhi.
Quindi si sta praticando il processo.

BVNM: E se non ha nemmeno ottenuto il gusto

AK: No. Lui potrebbe non avere ottenuto ruci, asakti.

BVNM: No. Anche se non ha ottenuto ruci, il devoto andrà avanti a praticare
con onore. Lui può avere onore e un po' di gusto anche se non é
qualificato. Il devoto ha ancora le anartha, ma ha un forte desiderio e dà
onore a tutti. Questo significa praticare. Leggi ancora cosa c'é scritto.

PP: "Nel regno trascendentale di Vraja uno dovrebbe servire il signore Sri
Krsna, con un sentimento simile a quello di uno dei suoi associati; uno
dovrebbe offrire se stesso e porsi sotto la guida di questo associato e
seguire le sue orme. Questo metodo si applica sia nello stadio di sadhana
(pratiche spirituali), sia in quello di sadhya (realizzazione di Dio)."

BVNM: Sadhana.

PP: Significa pratiche spirituali eseguite nello stadio di schiavitù.

BVNM: Sì, nello stadio di schiavitù. E quelli che sono al di là di questo
sono gli svarupa-siddha. Persino una persona che é nello stato di servitù,
baddha-jiva, ma possiede della sraddha e una sembianza di desiderio, potrà
praticare. Gradualmente avanzerà e diventerà un uttama-adhikari.

Qualcuno dice: "Narayana Maharaja non é nella linea di Prabhupada, perché
parla sempre di adorare Radha e Krsna coniugali e non parla mai della
bhakti regolata. Lui non accetta il fatto che con la distribuzione dei
libri si arriva a Goloka Vrndavana. Quindi lui non é nella linea."

Loro dicono anche: " Se uno é liberato potrà seguire il verso 'sadhaka
rupena." Ma io non sono di questa opinione. Se qualcuno ha un po' di
questo desiderio e ha molto onore per queste cose, potrà praticare, non c'é
problema. Svamiji ha detto la stessa cosa che ho spiegato ora. Anche
Mahaprabhu lo ha affermato, Rupa Gosvami, tutti i nostri acarya lo hanno
affermato.

NK: Quelli che sono liberati fanno il bhajana comunque, non c'é bisogno di
istruzioni.

BVNM: Per loro non c'é bisogno di Upadesa. Quindi se uno ha onore e
desiderio può praticare. Poi

PP legge: "Srila Prabhupada Bhaktisiddhanta Sarasvati ha commentato il
verso come segue...

BVNM: Devo dire una cosa: quelli che non seguono queste istruzioni
diventano molto deboli e cadranno. Ma se seguite queste istruzioni non
potrete mai cadere, mai e poi mai.

PP legge: ""Uno che non ha ancora sviluppato interesse nella coscienza di
Krsna deve abbandonare tutte le motivazioni materiali e abituare la mente a
seguire i principi regolatori ovvero canto e ricordo di Krsna, dei Suoi
nomi, forma, qualità e passatempi. In questo modo dopo aver sviluppato il
gusto per queste cose, uno dovrebbe cercare di vivere a Vrndavana e passare
il tempo a ricordare costantemente il nome, la fama, le qualità e i
passatempi di Krsna sotto la guida e la protezione di un devoto esperto.
Questa é l'essenza di tutte le istruzioni riguardo la coltivazione del
servizio devozionale."

Devoti: Jaya Prabhupada!

BVNM: Dobbiamo cercare di seguire. Se uno vi dice: "Non associarti con
loro! Devi stare soltanto dentro le mura della cosiddetta Iskcon" Questa é
un'offesa. L'Iskcon non é limitata, é trascendentale, Svamiji ha fatto
questa Iskcon affinché tutti potessero venire. Lui ha detto: "Dovete
andare e associarvi con questi devoti." Dobbiamo cercare di seguirli
totalmente e se non seguirete farete offese, poiché state disobbedendo a
Svamiji. Leggete queste istruzioni ancora, ancora, ancora, ancora ed ancora
e cercate di seguire sia che siate uomini di famiglia, rinunciati o
brahmacari. Così vedrete che giorno dopo giorno migliorerete, questa é
l'essenza. Gaura-premanande!

Devoti: Haribol!

Mahabuddhi: Nella spiegazione hai detto che se uno ha desiderio, persino
un abhasa (ombra), una piccola sembianza di lobha, potremo praticare questo
anche nella sadhana-bhakti. Ma se non abbiamo nemmeno queste cose, é
possibile tramite krpa, la misericordia

BVNM: Sì.

Devoto: Dacci la tua misericordia Maharaja!

BVNM: Se seguite la sadhana-bhakti, dovrete ancora capire delle cose. C'era
un devoto; viaggiava dappertutto, giunse alla porta di un devoto e chiese:
"Voglio ricevere qualcosa da offrire a Krsna e poter prendere prasada. Se
non c'é prasada io non posso mangiare, accetto solo prasada."

Il devoto capofamiglia rispose molto felicemente: "Ci sono due metodi. Noi
siamo Vaisnava e abbiamo cucinato molte preparazioni, sono molto buone e le
abbiamo già offerte a Krsna. Se vuoi puoi sederti qui e mangiare il
maha-prasadam. Oppure se preferisci puoi cucinare da te, potrai offrire e
avere poi il prasada. Ti posso procurare il ghee, lo zucchero, il riso, il
dal, il sabji, il fuoco, le pentole e tutto il resto."

Il devoto rispose: "Sì voglio cucinare e fare l'offerta da me." Così l'uomo
di famiglia subito portò chaval, dal, atta, ghee, maida e molte altre cose
per cucinare. Gli procurò anche il chenna e l'ospite poté cucinare anche i
rasgulla.

Da qui vediamo che vi sono due tipi di misericordia da parte dell'uomo di
famiglia. Se avesse dato le squisite offerte a Krsna la misericordia
sarebbe stata più grande. Ma se l'ospite dicesse: "Voglio cucinare da me.",
e lui gli dà tutto il necessario per cucinare, anche questa é krpa,
misericordia. Tutte e due sono misericordia; ma quest'ultima é
sadhana-bhakti e la prima é raganuga-bhakti o bhakti spontanea. Cucinare da
sè impiegherà del tempo e potrebbe anche succedere che le mani si brucino
se sbagli qualcosa. Invece il prasada gustoso è già pronto. Potrebbe venire
da Jagannathadeva. Il manohara-laddhu, i rasgulla e molte altre cose
offerte a Jagannathdeva. Quindi é meglio quello già cucinato. Ma senza
misericordia non potrete fare nemmeno sadhana-bhakti. E se volete fare la
bhakti sponanea sarà richiesto ancora di più.

Devoto: Qundi l'obiettivo é di ricevere la misericordia.

BVNM: L'obiettivo é servire Radha e Krsna nello stesso modo in cui servono
le gopi. Questo é il nostro obiettivo. Se l'obiettivo é fissato, allora
Krsna verrà, Caitanya Mahaprabhu verrà e vi istruirà nel processo che viene
qui descritto. Rupa Gosvami verrà e vi dirà il processo. Sarà molto
semplice, loro saranno misericordiosi.

Qual é la cosa che dobbiamo dare Sincerità e sottomissione. Dovremo
trasformare il nostro cuore in flauto: dentro deve essere vuoto, altrimenti
Krsna non potrà soffiare dentro e suonare. Krsna suonerà e sarà un suono
trascendentale. Quindi dobbiamo cercare di essere come un flauto vuoto, e
avere solo il desiderio di servire Krsna.

Penso che per oggi possa bastare. Domani spiegheremo qualcos'altro.
Gaura-premanande!

Devoti: Haribol!

BVNM: Ho già chiesto ai devoti di non rimanere sempre allo stesso livello.
Bisogna progredire e andare avanti: la bhakti é come un fiume, non si può
fermare in un punto.

Devoto: Maharaja volevo farti delle domande perché ho molti dubbi.

BVNM: Sarebbe meglio che tu venga a trovarmi nella mia stanza, ma se vuoi
possiamo parlare per due minuti.

Devoto: Qual é il processo diksa Prabhupada disse che bisognava cantare 16
giri.

BVNM: Lui lo ha detto a molti devoti in base al loro livello, dovete
cercare di arrivare all'iniziazione interna.

NK: Svamiji ha detto minimo 16 giri.

BVNM: Qual é il minimo

Devoto: Non meno di 16 giri.

BVNM: Lui ha detto di non cantarne più di 16

Devoto: Se ne possono fare di più, questo é quello che ho sentito.

BVNM: Questo é solo per i principianti. Quelli che non hanno gusto non lo
vogliono fare. Per loro é essenziale cantarne non meno di 16.

Devoto: Cosa significa asta-kaliya-lila E come possiamo seguirla Cantando
o leggendo un libro

BVNM: Prima devi andare dai devoti elevati che lo stanno seguendo, e poi
dovrai diventare un madhyama-adhikari, poi un madhyama-uttama; così potrai
realizzare tutti i passatempi di Krsna dal mattino al mattino successivo
(24 ore), e affluiranno come una sequenza quando canti. Non potrai
fermarli. Tu sei qui e canti il guru-mantra, ma la tua mente é vuota e si
riempe di cose materiali, così ti addormenterai; ma quando arriverai a
questo livello i passatempi di Krsna verranno automaticamente.

PP: Srila Prabhupada ha scritto nel 'Nettare delle Istruzioni' testo 10: "
Chi allora non vorrà risiedere al Radha-kunda e in un corpo spirituale
pieno di sentimenti devozionali estatici (aprakrtabhava), rendere un
servizio amorevole alla coppia divina Sri Radha-Govinda, che compiono i
loro asta-kaliya-lila cioé i loro passatempi divisi in otto parti del
giorno Infatti i devoti che rendono servizio devozionale sulle rive del
Radha-kunda sono le persone più fortunate dell'universo."

BVNM: Io ho solo ripetuto le parole di Svamiji. Tu devi leggere queste
istruzioni con fermezza così tutti i tuoi dubbi potranno andarsene; ma
soltanto leggendo non funzionerà. In questo libro c'é un lucchetto e una
chiave. Svamiji lo ha tenuto riservato ma lo ha dato nelle mani dei devoti
avanzati.

Devoto: Come ci si può correggere per rispettare un devoto uttama-adhikari

BVNM: Oh, ho già detto tutto.

Devoto: Come lo si puù riconoscere e onorare

BVNM: Tu non puoi onorare un uttama-adhikati. Prima devi diventare un
madhyama-adhikari, allora realizzerai la sua misericordia: "Oh, noi
riceviamo molto beneficio da quel devoto." E' come se un devoto viene da
voi e vi dona molto oro e voi diventate molto grati. Se qualcuno vi dà
l'amore trascendentale, sarete molto, molto indebitati con lui. Prima
realizzatelo e poi potrete onorarlo, altrimenti non lo potrete fare.

Gaura-premanande! Hari Hari bol!

 

 
     
 
 

 

Aggiungi questa pagina ai preferiti di Internet Explorer  

Visione consigliata a 1024x768 o superiore
Utilizzare Netscape 4.0 o Internet Explorer 5.0 e sup.
Copyright © 2003 LuX Powered by
ZeusComputer
Vai alla home page Conoscerci meglio Come contattarci Link utili